Insieme per fare, io Renato Matteo Imbriani per 'Lucia Lambresa Sindaco'

Renato Matteo Imbriani, candidato al Consiglio comunale di Foggia per la lista civica "Lucia Lambresa Sindaco"

CHI SONO | 44 anni, dottore magistrale in scienze religiose, docente di religione cattolica, docente di etica della comunicazione, specialista sui disturbi specifici dell'apprendimento, giornalista, informatico ed Apple Specialist.

PERCHĖ MI CANDIDO | Mi candido perchè non mi è mai piaciuto stare a guardare e nelle varie stagioni della mia vita ho cercato sempre di impegnarmi per ciò in cui credo. Credo sì, perchè si tratta proprio della mia fede cristiano-cattolica trasmessa dai miei genitori e poi ricercata e approfondita. La proposta cristiana resta a distanza di duemila anni ancora viva e carica dei suoi valori fondanti, vissuti e approfonditi nella comunità ecclesiale a vari livelli ed esplicata, in ambito laico, nella dottrina sociale della Chiesa dove la persona è al centro del campo di azione;

Mi candido perchè anche se stare a guardare e protestare è più facile di rimboccarsi le maniche e mettere la propria faccia, intelligenza, competenze e mani voglio contribuire a migliorare la Città in cui sono nato e cresciuto in prima persona; Mi candido perchè in questi anni mi sono speso su vari fronti nella cittadinanza attiva ma ancor prima ho coltivato l'educazione civica ricevuta in famiglia e a scuola;

La mia proposta è innanzitutto riportare l'etica nella politica e mi auguro che sia la proposta anche degli altri candidati: perchè lo fai? (recita una canzone) Per il bene comune o per propri interessi? Bisogna gridare a gran voce che il bene comune deve ritornare al centro dell'azione politica. Che bisogna respingere il malaffare. Bisogna concorrere a far aumentare la qualità della vita di ogni cittadino a cominciare dai servizi, dalle strade, dalle piazze, dai luoghi della cultura; insomma la politica dei piccoli passi, pochi ma buoni;

La mia proposta è dire basta ad una politica economica basata esclusivamente sul mattone. Foggia deve essere il comune capofila delle peculiarità, delle risorse, delle bellezze, della promozione di tutta la Capitanata. Bisogna fare sistema perchè il nostro è tutt'altro che un territorio povero. Dobbiamo tornare a VOLARE sia in senso metaforico che infrastrutturale, il Gino Lisa non è un lusso per la Capitanata;

Riportare la cultura al centro dell'azione amministrativa, riaprire tutti quegli spazi negati grazie alla sciatteria e all'incapacità politica di avere una vision a lungo respiro;

I primi giorni della nuova Amministrazione dovrebbero essere spesi per una operazione verità sui conti comunali; per una seria riorganizzazione della macchina amministrativa; per una revisione dell'albo fornitori (deve lavorare solo chi lavora in maniera eccellente e non solo a minor costo);

Trovare risorse nuove attivando progettualità e non mettendo mano sempre nelle tasche dei cittadini ma allo stesso tempo ottimizzare le risorse esistenti. Non è più tollerabile, ad esempio, una spesa di illuminazione pubblica di due milioni di euro quando sostituendola con i led (si faccia una passeggiata al Comune di Lesina per vederne la bellezza e funzionalità) si avrebbero due risultati immediati: maggiore luce e quindi sicurezza e un risparmio del 70/80% su quella voce di bilancio.

Insomma, innanzitutto evitiamo l'astensione, andiamo a votare e il 25 maggio e se vorrete srivete IMBRIANI mettendo la croce sul simbolo Lucia Lambresa Sindaco.

LE MIE PROPOSTE | ETICA, deve partire tutto da qui. CULTURA, da un assessorato al senso civico può partire un nuovo modo di vedere la città a partire dal recupero delle nostre tradizioni, al senso di appartenenza che portano a piccoli passi ad avere più rispetto della Città e di conseguenza coinvolgere tutti a migliorarla. TRASPARENZA, un Palazzo fatto di vetri dove è possibile l'osmosi tra istituzione e cittadinanza e non blindato su se stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento