rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Comunali Foggia 2014

L’ipse dixit di Ciccio D’Emilio: “Landella uomo giusto per la rinascita di Foggia”

E in occasione della presentazione della sua candidatura, il candidato in quota NCD ha passato in rassegna le priorità del programma dell'intera coalizione

“Amministratore capace ed affidabile, tra i più attivi e presenti della scorsa consiliatura”. Sono state queste le espressioni scelte dal candidato sindaco Franco Landella per definire Ciccio D’Emilio davanti alla folla accorsa, nel tardo pomeriggio di ieri, al comitato elettorale di Via Immacolata per la presentazione pubblica del candidato consigliere in quota NCD.

L’evento ha fornito l’occasione per ribadire al folto pubblico presente le priorità del programma amministrativo di D’Emilio e dell’intera coalizione guidata da Landella. “Sarà fondamentale l’attuazione del Piano del Commercio” ha spiegato il consigliere uscente “secondo linee direttive che realizzino le condizioni per la nascita di nuovi investimenti economici, per la creazione di nuovi insediamenti produttivi e per sostenere concretamente le imprese già presenti sul territorio”.

Dello stesso avviso Franco Landella che ha rimarcato come il rilancio economico ed occupazionale della città non possa prescindere dalla “fruizione di finanziamenti europei e dalla previsione di incentivi comunali a beneficio delle nuove imprese e della filiera corta. E’ possibile infatti reperire risorse importanti senza gravare sulle già asfittiche casse comunali attingendo a quei fondi europei del tutto ignorati dalle precedenti amministrazioni di centro-sinistra a causa di una totale assenza di progettualità che ha tenuto Foggia irrimediabilmente fuori da ogni bando.”

Ma anche lo sport ed il tempo libero occupano un posto di rilievo nella top ten di priorità idealmente configurata da D’Emilio: “ridare dignità alle aree verdi ed agli impianti sportivi annessi, ridando linfa al potenziale aggregativo di parchi e campi da gioco è una delle esigenze più sentite dai giovani e dalle famiglie, stando a quanto emerso dall'esito dei nostri confronti quotidiani con i concittadini. Il progetto, serio, è quello di lavorare in sinergia con gli operatori del settore, come ad esempio il Coni, per ottenere risultati duraturi”.

Un’ultima battuta sul candidato sindaco. “Quella della candidatura di Franco Landella, sulla quale sono confluiti unitariamente tutti i partiti di centrodestra, è la scelta più idonea a scongiurare una volta per tutte ogni spaccatura e porre le basi per una nuova, unica linea politica in grado di restituire al centrodestra il ruolo di protagonista e non più da comprimario a Palazzo Di Città: una scelta che abbiamo condiviso pienamente, in virtù delle capacità dimostrate e dell’impegno profuso in questi anni nell’assise comunale da Franco, da sempre in prima linea nelle battaglie a sostegno della gente e per la crescita della città. Quella di Landella è senza dubbio la figura giusta per la rinascita di Foggia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ipse dixit di Ciccio D’Emilio: “Landella uomo giusto per la rinascita di Foggia”

FoggiaToday è in caricamento