Giovedì, 28 Ottobre 2021
Comunali Foggia 2014 Via degli Aviatori

A Foggia un open day con ‘Il Sorriso’

22 ragazzi del centro diurno socio-educativo sono stati coinvolti in tre laboratori, tra cui Pasticciamo in cucina" e "Mettiamo lo Smile"

Una giornata con "Il Sorriso". La Residenza di Viale degli Aviatori ha aperto le porte, ieri mattina, per la sua "Open Day". Un’occasione di incontro e confronto tra medici specialisti, operatori sociali e famiglie in un ottica di promozione della qualità della vita delle persone affette da disabilità. L’Open Day del Sorriso ha coinvolto i ragazzi del Centro Diurno socio-educativo con attività ludico-ricreative.

Famiglie e cittadini hanno potuto conoscere la realtà della struttura e la professionalità che contraddistingue gli operatori della Cooperativa Sociale “Sanità Più”: un team che quotidianamente sostiene e supporta – attraverso un ventaglio di iniziative - chi vive un disagio o una particolare difficoltà. Una piacevole giornata in compagnia del sorriso degli educatori e degli ragazzi diversamente abili in un ambiente “fatto per la gioia del vivere”.

L'Open Day si è aperta con i saluti del Presidente di ‘Sanità Più’, Luca Vigilante, che ha espresso la sua personale soddisfazione per lo straordinario lavoro svolto, in questo primo anno di vita, da tutto il team di Sanità Più. Poi spazio ai vari laboratori di cucina, pittura, arte e creatività….oltre naturalmente ai giochi all’area aperta organizzati dalla Cooperativa ‘Cammina Con Noi Cooperativa’.

I 22 ragazzi del centro diurno sono stati coinvolti in tre laboratori creati ad hoc per l’occasione. Nella classe degli autistici si va di gusto con il laboratorio “Pasticciamo in cucina”. Muniti di farina, uova e mattarello, i ragazzi si sono divertiti a sfornare deliziosi dolcetti fatti a mano. In palestra i ragazzi nel laboratorio “Mettiamo lo Smile”. Storie e letture che raccontano come affrontare il disagio sociale con il sorriso. Invece, spazio alla creatività. Con materiale di recupero ecco realizzate piccole opere d’arte. Durante la giornata le famiglie dei ragazzi affetti da disabilità hanno avuto la possibilità di visitare la struttura e ricevere informazioni sulle numerose attività svolte all’interno del centro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Foggia un open day con ‘Il Sorriso’

FoggiaToday è in caricamento