rotate-mobile
Comunali Foggia 2014

Miranda Sindaco: “Foggia e i foggiani allo stremo: occorre programmazione seria”

Il candidato alla fascia tricolore di Foggia, Luigi Miranda presenterà i 32 candidati che compongono la sua lista civica "Miranda Sindaco" il prossimo 28 febbraio a l’Altrocinema Cicolella

Mentre le forze politiche sembrano impegnate a discutere solo dell'occupazione delle poltrone, Foggia ed i foggiani sono allo stremo. Ecco perché i candidati che abbiamo scelto e che  presenteremo venerdì 28 febbraio sono persone serie, leali, che non vivono di politica e che però  al contempo conoscono bene i problemi della città perché vissuti direttamente".

Luigi Miranda, candidato sindaco di Foggia alle elezioni comunali, in una convention in programma a fine mese a l’Altrocinema Cicolella, in via Duomo 11, alle ore 18.30, presenterà il programma e i 32 candidati che caratterizzeranno la lista civica  ‘Miranda Sindaco’.

Foggia ha bisogno di una programmazione seria ed attenta, che le ridia dignità ed attenzione. Negli ultimi dieci anni, grazie alle attività svolte con l'Associazione Qualità della Vita, ci siamo battuti con forza su questioni importanti per il nostro territorio, come l'allungamento della pista dell'aeroporto Gino Lisa, il mantenimento ed il miglioramento delle condizioni della facoltà di Ingegneria, lo sviluppo delle infrastrutture, la valorizzazione del centro storico e di quei monumenti presenti in città Teatro Giordano su tutti, promuovendo forme moderne di cultura d'impresa per favorire l'innovazione tecnologica, responsabilizzare la comunità e le istituzioni sull'emergenza dell'ordine pubblico e sulle problematiche dell'amministrazione della giustizia e la tutela dell'ambiente.

INTERVISTA A LUIGI MIRANDA CANDIDATO SINDACO

Temi di cui continuiamo ad occuparci anche in periodo di campagna elettorale, perché la comunità foggiana ha bisogno di risposte concrete e non di sterili polemiche politiche consumate sui social network o sugli organi di informazione".

Il candidato sindaco sottolinea il lavoro svolto di concerto con altre associazioni cittadine “che hanno fornito un contributo importante nella stesura del programma che presenteremo alla città, e che spesso vanno a coprire le lacune degli enti locali e della politica, che è rimasta inerme dinanzi agli scippi subiti dal territorio che è precipitato in fondo alle classifiche nazionali per qualità della vita”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miranda Sindaco: “Foggia e i foggiani allo stremo: occorre programmazione seria”

FoggiaToday è in caricamento