L'artigianato al centro del programma di Milano: "Necessario valorizzare le piccole imprese"

Il candidato al Consiglio comunale per il NCD, Luigi Giuliano Milano, ha incontrato alcuni imprenditori della città, gli operai e le loro famiglie

Milano e Landella

"E' necessaria la speranza del futuro per le attività artigiane; è necessario svolgere un'attività di valorizzazione e maggiore promozione delle attività delle piccole imprese, estremamente vessate da  una tassazione iniqua alla quale non corrisponde alcun servizio essenziale quantomeno decente". Così il candidato al Consiglio comunale per il NCD Luigi Giuliano Milano che ieri sera ha incontrato alcuni imprenditori della città, gli operai e le loro famiglie.

Milano ha aggiunto: "Voglio che il comune non sia un luogo in cui anche il rinnovo della carta di identità diventi un favore da chiedere al politico di turno o al conoscente, ma dove i servizi siano di pronta e facile reperibilità, con un necessario miglioramento ed efficientamento dei sistemi telematici".

Al termine dell'incontro, Milano e le circa cinquanta persone presenti hanno salutato il candidato sindaco Franco Landella, che si è soffermato sulla competenza dell’avvocato e sulla centralità della speranza (tema chiave in questo particolare momento storico e propulsore dall’invocato cambiamento) come tema-principe della sua campagna elettorale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento