Comunali Foggia 2014

Luigi Fusco, candidato consigliere del Nuovo Centrodestra con Landella

Scheda di Luigi Fusco, candidato al Consiglio di Foggia nella lista del Nuovo Centrodestra a sostegno della candidatura a sindaco di Franco Landella

CHI SONO | Sono Luigi Fusco, meglio conosciuto come “Gino Fusco”, ho 57 anni, candidato NCD al Consiglio Comunale di Foggia con Franco Landella. Sono di Foggia, sposato da 31 anni con un appartenente alle Forze dell’ordine e padre di due figli. Da sempre in politica e per la 2° volta candidato nelle liste del Comune di Foggia. Nelle scorse elezioni comunali ho ottenuto un consenso di 381 voti risultando il primo dei non eletti. Oggi mi candido nuovamente  per il rinnovo del Consiglio Comunale di Foggia, perché :

  • credo fortemente nel rinnovamento e nella forza della legalità;  
  • voglio essere “uno di voi”;
  • sono uno di voi  al servizio dei cittadini della mia città;
  • voglio essere la voce del popolo al Consiglio Comunale.  

PERCHE’ MI CANDIDO | La mia esperienza professionale  come operatore al Centro Unico Prenotazioni dell’A.S.L. Foggia, mi ha permesso di venire a conoscenza delle problematiche e delle criticità in cui versano i cittadini di Foggia bisognosi di cura e di assistenza. Durante il mio percorso politico, sono sempre stato dalla parte di chi soffre e di chi non ha possibilità di far sentire la propria voce e di chi ha perso fiducia nelle Istituzioni. Il Consiglio Comunale ha sicuramente bisogno di una voce viva per far sì che i foggiani possano essere garantiti nei primari bisogni, nel campo della Sanità e nelle primarie esigenze tra le quali, la sicurezza del Centro Urbano e delle Borgate e la trasparenza.

Negli ultimi giorni, mi sono reso promotore di una petizione per gli abitanti di Borgo Cervaro e Borgo Incoronata, che ha per oggetto la collocazione di “limitatori di velocità” e della realizzazione di una rotatoria, nonché delle segnaletiche che identificano l’incrocio, visibili agli autisti con l’imposizione di limite di velocità  su una strada che, per caratteristiche di conformazione, si presta ad essere attraversata anche ad alte velocità e, di impianti di illuminazione notturna, con  l’obiettivo primario di ridurre sensibilmente la velocità di tutti i veicoli che si trovino a transitare sulla strada vicinale San Lorenzo al km. 11,500 per garantire al meglio la sicurezza e l’incolumità di quanti, pedoni e ciclisti, abbiano a circolare lungo tale via che è stata e continua ad essere macchiata dal sangue di vittime innocenti da parte di pirati della strada. Questa una delle tante iniziative intraprese per fornire, seppur minimo supporto a cittadini inascoltati e stanchi di lungaggini burocratiche.

Ho accettato la candidatura con la lista NCD, con Franco Landella candidato sindaco al Comune di Foggia, a sostegno di un programma incentrato sulla trasparenza e sulla legalità e sul rinnovamento sociale, nonché morale ed economico, una più oculata gestione delle risorse e la partecipazione dei cittadini foggiani alla vita politica. 

Al centro del mio impegno per la comunità, l’attenzione alle problematiche primarie, quale quelle sociali, quelle relative alla sicurezza, la questione occupazionale dei giovani attraverso la costituzione di cooperative di lavoro e sulla trasparenza, ma soprattutto più attenta ai bisogni dei cittadini in difficoltà.

LE MIE PROPOSTE:

  1. Incentivare maggiori controlli,  nel centro urbano ed extraurbano per garantire una maggiore sicurezza, anche durante le ore pomeridiane dove sempre più costante e numerosa è la presenza di giovani prostitute. I controlli, saranno estesi anche nelle zone periferiche della città e nelle borgate.
  2. Ridare stimoli all’economia per aiutare le imprese a competere sul mercato nazionale;
  3. Aiutare a far funzionare la macchina pubblica per offrire servizi efficienti e garantire equità sociale, trasparenza e legalità, cercando di arginare ogni tentativo di promozione e di corruzione verso la cosa pubblica tentando di determinare un’azione trasparente da parte degli amministratori della città, in una realtà come il meridione che è tra quelle più a rischio per quanto concerne l’infiltrazione della malavita organizzata.
  4. Cercare di offrire un futuro migliore ai nostri figli stimolandone la qualità dei servizi comunali con idonee strutture sportive e culturali;
  5. Ridare decoro urbano ad una città maltrattata e violentata, lasciata a se stessa nell’incuria e nel degrado, con strade non asfaltate e zone urbane destinate al bivacco di Rom e camper.

Ecco perché ho accettato di candidarmi, con la promessa di impegnarmi per la città e i cittadini di Foggia.

Più partecipazione alla “cosa pubblica” dei cittadini, lavoro,  sanità, integrazione, ambiente, giovani, sicurezza, questi sono gli aspetti che con il candidato sindaco Franco Landella, attraverso un’azione congiunta ed un lavoro di squadra, sono le problematiche annose di una città allo sbando. Queste le prospettive per attuare una migliore gestione della vita politica comunale con l'idea di una macchina comunale che preveda la realizzazione di assessorati capaci finalmente di portare lustro ad una città e di restituire ai propri cittadini l’orgoglio di essere foggiani, per cambiare pagina e dare un volto nuovo alla città di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi Fusco, candidato consigliere del Nuovo Centrodestra con Landella

FoggiaToday è in caricamento