Comunali Foggia 2014

Licia Centola: “Foggia torni ad essere la capitale dell’Agricoltura”

E’ quanto ha dichiarato Licia Centola, candidata al Consiglio Comunale di Foggia, in alcuni incontri con gli agricoltori tenuti nelle contrade di Borgo Segezia, Tavernola ed Arpinova

Il Comune di Foggia deve porre al centro della prossima consiliatura l’obiettivo di ridare centralità all’agricoltura, con un rafforzato impegno in tutte le sue attività istituzionali in ambito regionale, nazionale e comunitario. E’ quanto ha dichiarato Licia Centola, candidata al Consiglio Comunale di Foggia, in alcuni incontri con gli agricoltori tenuti nelle contrade di Borgo Segezia, Tavernola ed Arpinova.

Stiamo assistendo, ha proseguito Licia Centola, ad un’inspiegabile accelerazione sulle norme attuative della nuova politica agricola comunitaria, che rischia di penalizzare comparti produttivi strategici come frumento duro, pomodoro da industria, barbabietola da zucchero. Ecco perché tra i primi impegni della nuova amministrazione vi dovrà essere quello di una richiesta di incontro urgente in sede regionale e ministeriale per attivare un confronto serrato e deciso su questi temi, di concerto e con il supporto delle organizzazioni professionali agricole, entrando nel merito anche della nuova attuazione del psr 2014-2020.

D’altro canto, ha concluso la candidata Centola, voler ridare centralità all’agricoltura ed alla zootecnia foggiana nel panorama nazionale ed europeo, non significa un approccio nostalgico e di retrospettiva al settore primario, ma il rispetto della vocazione del nostro territorio e della tradizione rurale alla quale tutti dobbiamo orgogliosamente riferirci, nella consapevolezza che la nostra città ha saputo dimostrare nel  corso dei decenni anche una grande capacità di progresso e di innovazione.

Basti pensare, in proposito, agli straordinari progressi conseguiti dall’agricoltura dauna con lo sviluppo dell’irrigazione e della meccanizzazione agricola, oggi supportati dalla presenza nella nostra Città di importanti Enti di ricerca e di trasferimento tecnologico, quali l’Università degli Studi di Foggia, i centri specializzati del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (Cra), il Distretto Tecnologico Agroalimentare Regionale, l’Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licia Centola: “Foggia torni ad essere la capitale dell’Agricoltura”

FoggiaToday è in caricamento