Comunali Foggia 2014

IL GADD a Marasco e Landella: “Alleanze o patti avvengano alla luce del sole”

Gli Amici della Domenica: “Vorremmo anche sapere con quali uomini e con quali competenze questi programmi saranno portati avanti”

Cari candidati sindaci, dopo la prima tornata elettorale, ancora una volta gli uomini e le donne di questa città sono chiamati a scegliere "definitivamente" tra i due maggiori suffragati. E' evidente che nessuno di voi ce la potra' fare da solo e dunque si impongono delle alleanze e dei patti che (non ci scandalizziamo, è l'arte della politica che è anche mediazione e compromesso....) implicano delle concessioni e delle confluenze su comuni obiettivi.

Quello che chiediamo come cittadini è che questa suprema alchimia non venga celebrata nelle segrete stanze dell'inciucio e che tutto avvenga in maniera chiara, alla luce del sole, definendo in maniera intelligibile a tutti come e in che misura il programma di un "concorrente" può recepire i programmi alternativi di colui che domenica è stato un suo "rivale".

Vorremmo anche sapere con quali uomini e con quali competenze questi programmi saranno portati avanti. Il tutto per evitare che questo civile e democratico momento di scelta venga ridotto ad una stucchevole lotta per bande, dove il bene della città passa in secondo ordine rispetto alle cordate.  Vorremmo saperlo per fare scelte consapevoli, senza giocare agli Orazi e ai Curiazi. Nel segno della buona politica e della speranza che finalmente è giunta l'ora di cambiare registro e ...copione.

]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IL GADD a Marasco e Landella: “Alleanze o patti avvengano alla luce del sole”

FoggiaToday è in caricamento