Comunali Foggia 2014

Lavoro e Libertà: “Faremo un’opposizione chiara, seria e costruttiva”

Alberto Urbano: "Bisogna dare risposte ai cinquemila cittadini foggiani, che con il loro voto hanno creduto nel progetto civico proposto dalla lista

Lavoro e Libertà continuerà la sua azione politica in Consiglio comunale. Lo hanno deciso, in una riunione, il direttivo cittadino di Socialismo Dauno e i candidati della lista civica ‘Lavoro e Libertà’ che ha partecipato alle Amministrative del 25 maggio scorso, nella coalizione ‘Un’altra storia per Foggia’, ottenendo il 6,10%.

ALBERTO URBANO | “Bisogna dare risposte ai cinquemila cittadini foggiani, che con il loro voto hanno creduto nel progetto civico proposto dalla lista. Lo dobbiamo fare attraverso un’opposizione chiara, seria e costruttiva, che serva a rilanciare la nostra amata città, ad affrancarla dai problemi che l’attanagliano, che, per citarne alcuni, vanno dalla sicurezza alla disoccupazione, dalla percorribilità delle strade urbane ai servizi pubblici non sempre all’altezza, dal disagio sociale, presente e invadente, alla carenza di alloggi popolari.

I risultati nelle ultime elezioni e taluni comportamenti hanno confermato sempre di più la distanza dei partiti dai problemi reali della cittadinanza, evidenziando ancora di più le loro beghe interne e i loro calcoli spartitori di poltrone, che certamente allontano i cittadini dalla politica. Proprio per questo, crediamo fermamente nel progetto civico proposto, che prevede soluzioni per la gente e non calcoli scientifici spartitori, non dà conto a nessun padrino, è pronto ad ascoltare i disagi e le problematiche di chi, a Foggia, soprattutto negli ultimi decenni, ha sofferto e continua a soffrire notevoli disagi in molti settori della vita collettiva. Urbano conclude informando che, secondo le decisioni assunte nell’incontro, gli organismi di Socialismo Dauno verranno aperti ai candidati della lista “Lavoro e Libertà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro e Libertà: “Faremo un’opposizione chiara, seria e costruttiva”

FoggiaToday è in caricamento