Io Sud per Landella Sindaco: Loiacono e Merafina inaugurano il proprio circolo

La disastrosa situazione del Comune e l'attenzione verso gli Immigrati, i punti principali affrontati dai due candidati consiglieri. Presente all'incontro, anche il candidato sindaco Franco Landella

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Giovedì sera alla presenza del candidato sindaco Franco Landella si è tenuta l’inaugurazione del circolo dei candidati di IO SUD iscritti nella lista di Fratelli D’Italia: Catia Loiacono e Franco Merafina. Quest’ultimo ha illustrato la disastrosa situazione nel quale versa il comune di Foggia fornendo proposte importanti e innovative .

Anche Catia Loiacono, nel suo discorso inaugurale, ha evidenziato l’incapacità delle istituzioni foggiane ad affrontare i problemi della città, denunciando in particolare la penosa situazione nella quale si trovano centinaia di immigrati,che occupano sempre più spesso importanti  e nevralgiche zone della città.

Il candidato sindaco Franco Landella ha chiuso l’incontro facendo il punto sulle problematiche legate alla gestione del Comune, rappresentata da alcuni settori della tecno struttura, e proponendo l’adozione di un ente appaltante unico che faccia riferimento direttamente alla prefettura di Foggia, evitando così appalti illegali e clientelari che graverebbero esclusivamente sulle tasche dei cittadini, primo passo per ripristinare la legalità in un comparto a forte rischio  come quello dei lavori pubblici. Questa ed altre proposte sono inserite in un programma di coalizione che modificherebbero radicalmente e positivamente  il volto della città.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento