Il M5S a Landella: “Discontinuità con il passato e delibera per il reddito di cittadinanza”

I cinquestelle foggiani del consigliere comunale d'opposizione, Vincenzo Rizzi, scrivono al sindaco in attesa della costituzione del governo cittadino

La giunta tarda ad arrivare e i cinquestelle foggiani scrivono a Franco Landella, impegnato in queste ore nelle consultazioni decisive che porteranno Foggia ad avere finalmente un governo cittadino dopo più di un mese dal turno di ballottaggio: “A Foggia cambiano i sindaci, ma la musica è sempre la stessa, per vincere l'elezioni si costruiscono improbabili alleanze finalizzate ad ottenere la vittoria, ma a scapito della governabilità. Per cui rischiamo che il tempo necessario a costruire la giunta, sia più lungo della campagna elettorale e intanto la città continua ad annegare nei suoi problemi”.

VINCENZO RIZZI E IL MOVIMENTO 5 STELLE. “Caro Sindaco, lei in campagna elettorale ha promesso molto, forse troppo. Le chiediamo come Movimento 5 Stelle di rispettare almeno in parte le promesse fatte. Dimostri concretamente che lei rappresenta un elemento di discontinuità rispetto al passato, non si faccia ricattare dalla sua maggioranza, costruisca una giunta di donne e uomini nuovi, basata sulla competenza e non su logiche spartitorie.

DISCONTINUITA’ CON IL PASSATO. Non sostituisca ai dinosauri del centrosinistra quelli del centrodestra, perché tale sostituzione non comporterebbe nessun cambiamento, anzi temiamo che siccome per tanto tempo questi signori non hanno potuto esercitare l'attività di amministratori ad uso e consumo personale della cosa pubblica, il loro appetito sarà smisurato e le conseguenze,  temiamo, saranno quelle espresse in maniera mirabilmente evocativa  da principe di Salina nel Gattopardo scritto da Giuseppe Tomasi di Lampedusa "tutto cambia affinché nulla cambi".

QUALI ASSESSORI?. Noi le chiediamo di dialogare e chiedere direttamente ai cittadini foggiani se preferiscono essere governati da assessori di lunga carriera politica, la stessa per intenderci che negli ultimi 20 anni ha creato lo spaventoso buco di bilancio del Comune di Foggia o se preferiscono, invece, scegliere direttamente i nomi dei propri assessori tra: personalità non in conflitto d'interesse e di riconosciuta fama e merito. Foggiani in gamba e riconosciuti per le proprie capacità ce ne sono tanti, basta cercarli con e tra i cittadini.

L’OPPOSIZIONE. Pertanto signor Sindaco blocchi questa carnevalata estiva e governi con scelte chiare. Noi del Movimento 5 Stelle, così come hanno deciso i cittadini foggiani, le staremo con il fiato sul collo dando vita ad un'opposizione netta ma costruttiva, priva di preconcetti ideologici e non asservita a nessun potere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL REDDITO DI CITTADINANZA. In questi giorni le abbiamo chiesto di adottare con il Consiglio Comunale una prima delibera che inviti il Governo e il Parlamento nazionale ad adottare il prima possibile lo strumento del reddito di cittadinanza, strumento in grado di dare un supporto economico dignitoso a chi non ha un lavoro o lo ha perso, in attesa di essere supportato per ritrovarlo. Una prima delibera dal valore simbolico in grado di lanciare un segnale chiaro e senza fraintendimenti, per contrastare la povertà economica e le solitudini che si vivono in una società che deve includere anziché dimenticare o peggio isolare chi è rimasto indietro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento