Primarie, temi e proposte dei GD ai candidati: “Foggia ha bisogno di osare”

Ambiente, mobilità e lotta al degrado urbano, politiche giovanili ed universitarie, urbanistica, cultura, europa, sicurezza, cittadinanza attiva, diritti civili ed integrazione sociale

Comune di Foggia

Nei giorni scorsi i candidati alle primarie del centrosinistra hanno esposto i loro programmi (e talvolta, anche vecchi rancori) per imbastire la base su cui verteranno le proposte che la coalizione ed il Partito Democratico faranno alla città. Ci sembra però, che sia mancato un dialogo unitario, e il contesto attuale è quello di una coalizione divisa in blocchi di appartenenza facenti riferimento ai vari candidati.

Anche la scelta di non far votare sedicenni e fuorisede, come avevamo proposto, è frutto a nostro avviso della volontà di non inserire soggetti esterni nel voto delle primarieper poter meglio mappare e controllare i bacini elettorali predefiniti di ciascun candidato.

E' da tempo che lamentiamo scarsa vena elaborativa nel centrosinistra foggiano e speriamo che dal 10 marzo il PD decida finalmente di tornare a parlare con i cittadini nelle strade e nelle piazze da cui manca da troppo tempo e nelle quali ormai spadroneggiano soggetti politici populisti.

Per contribuire al dibattito sui temi e le proposte da sottoporre alla città, abbiamo stilato un elenco di tematiche e proposte che vorremmo divenissero parte integrante del programma e su cui invitiamo i candidati alle primarie del 9 marzo a pronunciarsi ufficialmente, anche indicando con quali risorse finanziare realizzerebbero alcuni dei progetti dai noi avanzati. Qualcuno potrebbe definirlo un libro dei sogni, ma crediamo che questa città abbia bisogna di osare, per ritrovare fiducia in se stessa e nella propria classe dirigente.

Ambiente, Mobilità e lotta al degrado urbano

Elaborare sistemi di controllo per verificare l' effettiva differenziazione dei rifiuti da parte delle famiglie, prevedendo al contempo un inasprimento delle sanzioni per chi non differenzia, causando un danno all' ambiente e alla città. Ovviamente, la cittadinanza dovrà essere messa in condizione di effettuare la differenziazione dei rifiuti in maniera agevole, magari con giorni di raccolta differenziata e punti di raccolta condominiali, sul modello di molte città italiane.

Ristrutturare e migliorare le piste ciclabili già presenti, e crearne di nuove per servire le zone ad oggi sprovviste. Migliorare il trasporto pubblico per decoro e frequenza di passaggio dei mezzi, al contempo disincentivando l'utilizzo delle auto, anche attraverso l'uso del “pugno di ferro” contro i parcheggi abusivi o irregolari. Tolleranza zero per chi parcheggia davanti agli scivoli per i diversamente abili. Qualora, come negli anni passati, il Comune non dovesse essere in grado di gestire alcune aree di verde pubblico, concederne la cura a privati dietro sponsorizzazioni, come avviene in alcune città italiane.

Politiche Giovanili ed Universitarie

Istituire una carta servizi per lo studente, per gli studenti medi ed universitari anche non iscritti all'Uni FG, che a fronte di un costo annuale permetta di utilizzare in maniera gratuita i trasporti pubblici e preveda ingressi a tasso fisso agevolato per cinema, teatri, concerti, magari includendo in questo progetto anche librerie ed esercizi commerciali a tema culturale che vorranno partecipare all' iniziativa?

Realizzare un bando per l'imprenditoria giovanile foggiana, sul modello del progetto regionale Principi Attivi. Prevedere la realizzazione di nuove Case dello Studente, al fine di attrarre sempre più fuorisede nella nostra città. Istituire un fondo di borse studio per studenti meritevoli, con l'unico requisito della residenza a Foggia, per colmare la purtroppo frequente mancanza di fondi dell' ADISU

Urbanistica

Recuperare e rivalutare l'area dell' ex Ippodromo, creando un progetto che coniughi l'ipotesi del parco archeologico con altre strutture e funzionalità per quell'area nevralgica per la città. Il progetto “Campi Diomedeii” del 2009, vincitore di una concorso bando dall'ufficio urbanistica, va realizzato o quanto meno preso a modello per la riqualificazione dell'area.

Rivalutare Parco San Felice, togliendolo all'incuria e al degrado che da anni lo attanagliano. Istituire una rete Wi-Fi pubblica e gratuita in tutti i principali centri d'aggregazione della città, anche periferici, sul modello della campagna “Voglio il Wi-Fi in Biblioteca” promossa dai GD Foggia nel 2013.

Diritti Civili ed integrazione sociale

Istituire un registro comunale per le coppie di fatto, etero ed omosessuali, come avviene già in moltissime città italiane, per sopperire alle lacune delle leggi nazionali in merito. Creare strutture di assistenza e ricovero per gli immigrati, sfruttati nelle nostre campagne e spesso costretti a vivere in condizioni indegne di esseri umani.

Cultura

Rivalutare gli Ipogei incentivandone la conoscenza da parte dei cittadini, troppo spesso scarsamente informati su questa ricchezza della nostra città. Prevedere iniziative di avvicinamento della cittadinanza al proprio patrimonio museale, con iniziative come la Notte dei Musei, e migliorando le strutture, prevedendo anche magari ticket giornalieri validi per tutti i musei della nostra città, per favorire il turismo “lampo” di cui talvolta la nostra città beneficia. Ridare vita a Spazio Giovani.

Europa

Creare un nuovo patto di gemellaggio tra Foggia ed almeno una città universitaria spagnola, inglese, tedesca, francese, belga, olandese, svedese o danese, con l' obiettivo di prevedere un numero idoneo di borse di studio semestrali o annuali con cui realizzare un programma di scambio tra la nostra università locale e la città (o meglio ancora, le città) gemellata, come avviene per esempio tra Padova e Freiburg (GER). Allargare, laddove possibile, questo patto di gemellaggio anche agli studenti medi in vista di corsi linguistici nel paese ospitante. Allargarlo anche, laddove possibile, agli studenti universitari foggiani non iscritti all'Università di Foggia.

Lavorare per dare nuova vita alla Fiera di Foggia, avvicinandola all' Europa e valorizzando i comparti produttivi che garantiscono scambi con l' estero, biglietto da visita della nostra Capitanata.

Cittadinanza attiva

Prevedere l' istituzione di un Forum delle associazioni, sul modello del Forum dei Giovani, che fornisca proposte direttamente al consiglio comunale, che avrà il compito di discuterne entro un certo tempo.

Sicurezza

Migliorare il controllo delle strade coordinandosi con la Prefettura. Per troppo tempo questa ed il Comune hanno viaggiato su binari paralleli. E' tempo di maggiore sinergia per dichiarare guerra senza quartiere alla microcriminalità, come al bullismo nei luoghi di aggregazione giovanile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento