Il Nuovo Centrodestra a Roma per la Costituente: "La Capitanata rappresentata da quattro delegati"

Raffaele Di Mauro: "Sostenute le candidature di Franco Di Giuseppe in onore alla storia, di Nino Santarella e Matteo Savastano in virtù dei territori che rappresentano e di Stefano Pecorella per l'impegno nelle istituzioni"

Il gruppo NCD Foggia a Roma

Il Nuovo Centrodestra ha celebrato a Roma la Costituente che ha eletto il presidente e i delegati all'assemblea nazionale. "La Capitanata è degnamente rappresentata da quattro delegati" ha evidenziato il coordinatore cittadino, Raffaele di Mauro.

"Ho sostenuto le candidature di Franco Di Giuseppe in onore alla sua storia, di Nino Santarella e Matteo Savastano in virtù dei territori che rappresentano, di Stefano Pecorella per l'impegno nelle istituzioni. La passione politica che caratterizza ciascuno di loro è un valore aggiunto del quale il partito saprà beneficiare. Ne sono certo".

La delegazione degli Innovatori era composta da Raffaele di Mauro, Michele Fiscarelli, Ilaria Mari e Alessandro Ursitti; nonché da Salvatore Dembech e Domenico Di Vito del circolo di Orta Nova. Per Michele Fiscarelli, vice presidente con delega alla Comunicazione, "la Costituente è un'ulteriore tappa del percorso politico del quale siamo protagonisti e che ci vedrà promotori del rinnovamento nelle istituzioni".

"Il presidente Alfano ha osservato che il nostro avversario politico è la conservazione e il rifiuto del cambiamento. Abbiamo accettato il suo invito: a Roma per osare e costruire insieme il primo partito dei moderati in Italia. Noi Innovatori abbiamo raccolto la sfida. Alle elezioni amministrative di Foggia il Nuovo Centrodestra trionferà. Saremo il primo partito della coalizione di centrodestra" ha sottolineato Ilaria Mari, candidata del Nuovo Centrodestra al Comune di Foggia.

Gli Innovatori riscuotono consensi anche in provincia. Salvatore Dembech e Domenico Di Vito del circolo di Orta Nova: "Gli ortesi hanno bisogno di tornare a credere nella politica, mentre i politici hanno il dovere di non tradire la fiducia in loro riposta. Noi saremo in prima linea per il cambiamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento