Di Gioia chiude la tre giorni in periferia: “Foggia a un bivio: tra catastrofe e rinascita”

Il candidato sindaco Leo Di Gioia di ‘Un’altra storia per Foggia”: una campagna elettorale nel segno del dialogo con i cittadini

Leo Di Gioia al Candelaro

Si è chiusa ieri sera al Rione Candelaro la tre giorni del candidato sindaco Leo Di Gioia e della coalizione “Un’altra storia per Foggia” nei quartieri della periferia cittadina, che aveva già visto gli incontri in piazza al Martucci e a Ordona Sud.

Organizzatori soddisfatti per l’affluenza ad appuntamenti caratterizzati da una forte ed attiva presenza dei cittadini, che hanno sottolineato le diverse criticità delle aree, con domande stringenti sulle priorità, i programmi, le tempistiche dell’Amministrazione.

“Il rapporto con i cittadini, il loro protagonismo, il loro spirito di iniziativa e di partecipazione” ha dichiarato Leonardo Di Gioia “è la stella polare della nostra coalizione. Anche per questo abbiamo voluto costruire un’alleanza civica, libera dai vincoli di apparato e di partito. Perché da uomini liberi riusciamo a non temere la verità.”

“Penso” ha proseguito il candidato sindaco “che la cosa più “clamorosa” che il Comune possa fare è far bene il suo mestiere: occuparsi del bene comune, riappropriarsi delle sue funzioni di programmazione e controllo, garantire legalità. Ci servono cinque anni per fare in modo che Foggia imbocchi la strada giusta nel bivio fra catastrofe e rinascita. Il dialogo costante con la città” conclude Di Gioia “che abbiamo intessuto in questa campagna elettorale, e che proseguiremo dopo il voto, ci dà fiducia sulla possibilità di cogliere questo obiettivo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento