Insieme per fare, io Angela Conte con ‘Lucia Lambresa Sindaco’

Scheda di Angela Conte, candidata al Consiglio comunale di Foggia a sostegno della candidatura a sindaco di Lucia Lambresa

Angela Conte

CHI SONO | Sono Angela Conte, ho 30 anni e sono nata a Foggia. Sono  laureata in Sociologia, precisamente nel 2010 ho conseguito una laurea magistrale con il massimo dei voti in Scienze sociali per le Politiche, le Risorse Umane, l’Organizzazione e la Valutazione, alla “Sapienza di Roma”. Ho vissuto a Roma per 8 anni e mi sono ritrovata di nuovo a Foggia un po’ per caso,  subito dopo la laurea ,infatti, ho iniziato a lavorare per un’azienda della Basilicata, nella quale ho lavorato per tre anni. Sono candidata come consigliere comunale con la “Lista Lucia Lambresa Sindaco”.

PERCHE’ MI SONO CANDIDATA | Ho maturato l’idea che il vero atto di coraggio sia restare o tornare in questa città che, ha costretto molti ad andare via, e lavorare attivamente per cambiare le cose. Qualcuno potrebbe pensare che una persona che è andata via non abbia una percezione reale dei problemi locali; non è così , in realtà credo che questo non sottragga nulla alla mia candidatura, anzi, credo che sia il valore aggiunto che mi permetterà di osservare, comparare e di traslare “buone pratiche”, con i dovuti adattamenti locali, da un contesto all’altro. Sono alla mia prima esperienza politica ma ho accettato perché credo che ci sia bisogno di nuove idee e soprattutto di giovani competenti.

LE MIE PROPOSTE

AMMINISTRAZIONE VICINA AI CITTADINI E TRASPARENZA: Da qualche decennio a questa parte, con l’introduzione delle nuove tecnologie,  il rapporto tra cittadini e amministrazione è notevolmente cambiato. I cittadini hanno a disposizione una serie di strumenti tecnologici che facilitano e velocizzano lo scambio di informazioni. Non si può non tenere conto del divario digitale, cioè di tutte quelle categorie, che, per le condizioni occupazionali, anagrafiche e socioculturali, rimangono escluse da tale processo. L’idea è, pertanto, quella di realizzare interventi a sostegno di tali categorie svantaggiate affinché questo non si traduca in un ulteriore elemento di discriminazione sociale; un’amministrazione veramente vicina ai cittadini è un’amministrazione che includa tutti in questo processo.

PARTECIPAZIONE: In una situazione in cui le competenze locali sono sempre maggiori e in cui la disaffezione alla politica è andata crescendo, il tema della partecipazione e la necessità, appunto, di coinvolgere i vari attori sociali nei processi decisionali, ha assunto una importanza centrale. Si dovrebbe pensare alle pratiche partecipative come processo molto più ampio che non si concluda con la semplice consultazione formale  dei cittadini ma che valorizzi gli interessi dei soggetti esterni alle amministrazioni, sia singoli cittadini che in forma associata. Il processo dovrebbe estendersi alla valutazione degli impatti di tali pratiche, cioè quanto le proposte dei cittadini sono state vincolanti per la decisione finale. Il rischio, è chiaro, è che le pratiche partecipative diventino lo strumento per legittimare decisioni che continuano ad essere prese in altri contesti. In ultima analisi, la partecipazione concepita come processo in cui si creano le condizioni per una  ricomposizione dei conflitti sociali e per un’amministrazione condivisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROGETTUALITA’ E FONDI SOCIALI EUROPEI: Creare e incentivare  progettualità per la ricezione dei fondi sociali europei per la rivalutazione del territorio e per creare interventi nell’ambito della formazione, del turismo, della cultura, per creare un circolo virtuoso che crei occupazione e sviluppo locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento