rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Comunali Foggia 2014

Ragazzi aggrediti in Piazzetta, Marasco: “Va dichiarata guerra civile ai barbari”

Il candidato sindaco alle primarie del centrosinistra ed ex assessore all'Urbanistica ha chiesto un inasprimento delle sanzioni e una rivoluzione nei servizi della Polizia Municipale

Dopo il grave episodio di sabato notte, di una decina di bulli che in Piazzetta hanno importunato, aggredito e rincorso due ragazzi, costringendoli a rifugiarsi nei bagni di un locale pubblico per sfuggire al pestaggio, il candidato sindaco alle primarie del centrosinistra ed ex assessore all’Urbanistica, Augusto Marasco, ha chiesto un inasprimento delle sanzioni e una rivoluzione nei servizi della Polizia Municipale

“Per combattere seriamente la nostra guerra civile contro barbari e delinquenti bisogna inasprire e rendere certe le sanzioni, soprattutto rivoluzionare i servizi della Polizia municipale presidiando le piazze e le strade della vita serale e notturna”. Augusto Marasco, candidato sindaco alle primarie del centrosinistra del 9 marzo prossimo, usa toni duri rispetto agli episodi di criminalità che da più di una settimana stanno segnando le cronache del capoluogo.

“Ogni gesto violento è criminale e raggiunge il risultato di spaventare e allontanare le persone per bene dalle piazze e dalle strade che, invece, hanno bisogno di essere colorate di vita. Si parla tanto di flessibilità del lavoro e non si capisce perché non si possa applicarla nell’organizzare i servizi di polizia municipale, specie osservando la vera e propria emergenza che sta interessando il centro storico in particolare”.

Marasco conclude: “La ‘piazzetta’, da dove non a caso ho voluto cominciare la mia campagna per le primarie si è pericolosamente svuotata, come dimostrano le ormai troppe saracinesche chiuse. Occorre lanciare una campagna contro i barbari in motorino, cominciando anzitutto a sequestrare i mezzi, il bene a cui certe ‘teste vuote’ tengono di più e che, forse, dato che finisce per colpirli nelle tasche, spingerà anche i loro genitori a esercitare una vigilanza maggiore”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi aggrediti in Piazzetta, Marasco: “Va dichiarata guerra civile ai barbari”

FoggiaToday è in caricamento