La lista ‘Scommegna’ perde a Zapponeta ma non farà sconti a nessuno

Liberi di Ri-Cominciare non abbasserà la guardia ma non si opporrà mai per partito preso

Matteo Scommegna

Il dott. Matteo Scommegna ringrazia tutti i dodici candidati al Consiglio comunale della lista ‘Liberi di Ri-Cominciare’ (Bonito Giuseppe, Ciliberti Gerarda, Coniglio Gerardo Michele, Di Bari Michele, Di Noia Nunzia Rita, Di Noia Savino, Di Noia Angelo Pio, La Macchia Gerardina, Merlicco Eleonora, Misuriello Cosimo, Riontino Francesco Pio, Riontino Giuseppe) e i suoi elettori per l'impegno profuso in questa campagna elettorale. “La sconfitta nella tornata elettorale del 5 giugno non sminuisce il valore di questo gruppo, che vigilerà compatto sull'operato della nuova amministrazione cittadina, senza mai opporsi però per partito preso. Il nostro interesse primario, infatti, è lo sviluppo del territorio e, quando possibile, non ci tireremo indietro da una collaborazione costruttiva con la maggioranza, entrando sempre nel merito dei provvedimenti di volta in volta adottati e non facendo sconti a nessuno. In conclusione, si rivolgono al sindaco, dott. Vincenzo d'Aloisio, e alla sua squadra gli auguri di poter amministrare al meglio il nostro magnifico paese”.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Spaccate e micidiali bombe, così assaltavano i bancomat di Foggia: due arresti (si cercano i complici)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento