Amministrative 2016

M5S sui ballottaggi: "Basta indicazioni politiche: il voto è dei cittadini non dei partiti"

Polemica la grillina Rosa Barone: “Ai ballottaggi di San Giovanni Rotondo e Torremaggiore, non faremo alleanze: siamo lontani dalla politica dell’inciucio”

Tornata elettorale conclusa e soddisfazioni per il M5S in Capitanata, con l’elezione in Provincia di Foggia di nuovi portavoce nei banchi di opposizione dei comuni foggiani. Ma per quanto concerne i ballottaggi che vedranno protagonisti i comuni di San Giovanni Rotondo e Torremaggiore, il M5S ribadisce la posizione secondo la quale non verranno stretti accordi o schieramenti con altri partiti.

“Questa storia delle 'indicazioni di voto' deve finire. Nessun partito dovrebbe dare indicazioni di voto se escluso dai ballottaggi, poiché i voti appartengono ai cittadini, non ai segretari di partito. I cittadini non sono pecore in attesa di suggerimenti. Sono sovrani e se vogliono sceglieranno liberamente. Il rispetto verso gli italiani (ripeto, sono cittadini, non elettori) si vede anche in questo", tuona Rosa Barone.

"Il M5S non fa alleanze, non si presenta con accozzaglie di liste e non dà indicazioni di voto”, puntualizza la consigliera regionale grillina Rosa Barone. “Lo stesso avverrà per San Giovanni Rotondo e Torremaggiore: non saremo l’ago della bilancia di nessuno, ci interessa soltanto lavorare bene per i nostri paesi, smarcando la differenza tra noi e i partiti tradizionali in un modo di fare politica diverso e lontani anni luce dalla politica dell’inciucio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S sui ballottaggi: "Basta indicazioni politiche: il voto è dei cittadini non dei partiti"

FoggiaToday è in caricamento