Venerdì, 24 Settembre 2021
Amministrative 2016 Torremaggiore

Torremaggiore va al ballottaggio: sarà testa a testa tra Monteleone e Leccisotti

Buona l’affluenza alle urne (73,5%): ad aver raccolto più consensi è stato Pasquale Monteleone, sostenuto da UDC, che incassa oltre 3200 voti (32%); a seguire il candidato del PD, Salvatore Leccisotti: per lui 2.623 voti (26%)

Il futuro sindaco di Torremaggiore si deciderà al ballottaggio del prossimo 19 giugno. Come era prevedibile, nessuno dei cinque candidati sindaco ha raggiunto la percentuale di preferenze necessaria per essere eletto al primo turno.

Buona l’affluenza alle urne (73,5%): ad aver raccolto più consensi è stato il candidato del centro-destra Pasquale Monteleone, sostenuto tra gli altri da UDC, che incassa oltre 3200 voti (32%); a seguire il candidato del PD, Salvatore Leccisotti: per lui 2.623 voti (26%). E’ tra loro due il principale testa a testa. "Complimenti ai torremaggioresi per la grande affluenza alle urne”, ha dichiarato a caldo Leccisotti.

“Grazie a tutti i votanti e alla mia splendida coalizione. Questo è stato un ottimo risultato che ci porta al ballottaggio con la consapevolezza che ci sarà un bel confronto". Non arriva all’8% di preferenze il Movimento 5 Stelle di Gisella Naturale, mente a decretare la vittoria del futuro sindaco di Torremaggiore sarà lo spostamento del 17% dei voti per Marco Faienza ed il 16% di Anna Lamedica.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torremaggiore va al ballottaggio: sarà testa a testa tra Monteleone e Leccisotti

FoggiaToday è in caricamento