Tutti esultano per le Comunali, ma l’UdC frena: “Non vi esaltate, lavoro collegiale"

Della serie "la sconfitta è sempre orfana, mentre la vittoria ha molti padri". L'analisi del voto dell'Unione di Centro'

Per la segreteria provinciale dell’UdC di Foggia “le votazioni comunali parlano chiaro”, e cioè: “Il centrosinistra vince e convince quando si presenta unito. Ma dicono anche che senza il contributo di tutti i partiti la vittoria si allontana”. Per il segretario foggiano dello scudocrociato, “nei vari comuni non ha vinto tizio o vaio, ma ha vinto tizio o caio sostenuto da una coalizione, come a Ischitella, ad esempio. Quindi nessuno può rilasciare attestazioni di trionfo, attribuendosi una vittoria che da solo non avrebbe mai potuto conseguire”.

Quindi, prosegue, “l' UdC ha dato il suo fondamentale contributo e ha saputo anche aumentare la propria presenza sul territorio, conquistando una rappresentatività che prima non aveva. Ci siamo, lo abbiamo dimostrato, e chiediamo pari dignità, senza toni trionfalistici, senza nascondere il lavoro collegiale che è stato svolto in molte realtà locali”.

Concludono dall’Unione di Centro: “Molti dei sindaci eletti non hanno etichette di partito e nessuno può rivendicarne l'appartenenza, sia chiaro a quanti continuano a esaltarsi come salvatori della patria. Si vince insieme, il resto sono proclami e dichiarazioni di circostanza che hanno tanto fumo e poco arrosto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento