Orsara, Di Domenico: “Elezione Tommaso Lecce vittoria del Pd”

Il segretario cittadino, Di Domenico: “Vittoria difficile e per questo ancora più grande”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Tommaso Lecce-2“E’ stata una vittoria difficile e per questo ancora più grande e importante”. E’ Michele Di Domenico, segretario cittadino del Partito Democratico di Orsara di Puglia, a commentare il successo della lista “Rinnovamento nella Continuità” e l’elezione a sindaco di Tommaso Lecce.

“Siamo stati coerenti. Non abbiamo fatto alleanze contro natura, a differenza del nostro principale competitore”, continua Di Domenico. “La nostra campagna elettorale è stata condotta sulle idee, sui progetti e sul programma che intendiamo realizzare nei prossimi cinque anni.

La nostra trasparenza è stata premiata, così come la volontà di non farci trascinare sul terreno dell’invettiva e degli attacchi personali. Abbiamo puntato su un programma chiaro, concreto e sul profilo umano e professionale del nostro candidato sindaco. Tommaso Lecce è una persona competente, un uomo la cui storia personale e professionale è testimone di un impegno costante per lo sviluppo del territorio.

Il Consiglio comunale e la compagine amministrativa vedranno protagonisti diversi giovani, a cominciare da Rocco Dedda, responsabile dei Giovani Democratici di Orsara di Puglia. Siamo oltremodo soddisfatti dei risultati elettorali conseguiti, ma ora è necessario rimettersi immediatamente al lavoro per trasformare in realtà gli impegni presi con la cittadinanza”.

Sono cinque, su sette candidati, i consiglieri comunali della lista “Rinnovamento nella Continuità” eletti nel nuovo Consiglio comunale: Mario Simonelli, Dino Terlizzi, Manlio Anzivino, Donato Mascolo e Rocco Dedda. La coalizione di centrosinistra a sostegno del nuovo sindaco Tommaso Lecce ha ottenuto 887 voti, pari al 42,77 per cento dei consensi. Il nuovo sindaco ha 62 anni.

E’ nato a Orsara di Puglia il 20 marzo del 1950. Il padre, Lorenzo, fu uno dei più attivi militanti nella lotta per l’emancipazione e i diritti dei lavoratori. Laureato in Scienze Agrarie, il nuovo primo cittadino di Orsara lavora da oltre vent’anni per la Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali nel ruolo di Responsabile Tecnico e Coordinatore di piani e programmi per i lavori pubblici, la forestazione, l’ambiente e i beni culturali.

Nel 2005 diventa Pit Manager per la valutazione tecnica dei fondi stanziati dalla Comunità Europea per la Regione Puglia. In questo ruolo si è prodigato in favore dello sviluppo dei settori delle Infrastrutture Rurali, del miglioramento dei boschi, della valorizzazione dei prodotti tipici locali e della tutela del patrimonio artistico e ambientale.

 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento