Politica

Salvini non libera Fitto, almeno per ora: "Partita si chiude se centrodestra fa uno sforzo che guarda al rinnovamento"

Potrebbe essere questa la settimana decisiva per il centrodestra pugliese. Questione legata anche alla Campania. Continua la caccia al rinnovamento di Matteo Salvini

Matteo Salvini

Matteo Salvini rimanda a data da destinarsi l'annuncio di Raffaele Fitto candidato presidente della Regione Puglia. Poche parole, una sola dichiarazione, a Timeline su SkyTg24: "I nomi dei candidati alle regionali? I programmi sono sostanzialmente completi, abbiamo chiesto uno sforzo di rinnovamento al centrodestra, con lo sguardo rivolto al futuro, se tutti fanno questo sforzo la partita è chiusa". 

Chiaro il messaggio, non si chiude senza quel cambiamento che il leader del Carroccio, partito di maggioranza del centrodestra, la settimana scorsa aveva chiesto e ribadito al tavolo nazionale davanti a Meloni e Tajani, venendo meno all'accordo preso nel 2019 sulla spartizione delle candidature alle elezioni regionali, vale a dire la Puglia ai Fratelli d'Italia e la Campania a Forza Italia.

Meloni non molla, menchemeno Berlusconi con la candidatura di Caldoro, che più di quella di Fitto ha fatto storcere il naso a Salvini. Per battere De Luca in Campania, per il numero uno della Lega, servirebbe ben altro. 

Un passo indietro degli azzurri su Caldoro chiuderebbe anche la partita per la Puglia su Raffaele Fitto, che salvo clamorosi accadimenti, non dovrebbe essere in dubbio. A meno che, al contrario, Meloni e Berlusconi non vogliano accontentare il segretario federale della Lega lasciandogli la Puglia con Nuccio Altieri.

Nell'economia del dibattito interno al centrodestra sulle candidature alle Regionali, i leader ragionano anche e soprattutto sul fronte delle elezioni Comunali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini non libera Fitto, almeno per ora: "Partita si chiude se centrodestra fa uno sforzo che guarda al rinnovamento"

FoggiaToday è in caricamento