rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica

Elezioni Provinciali, Pd e Articolo uno appoggiano la lista 'Insieme per la Capitanata': "Rilanciamo il fronte progressista"

I consiglieri dei due partiti, dopo la bocciatura di Tar e Consiglio di Stato, faranno confluire i voti sui candidati della lista 'Insieme per la Capitanata' dove figurano già Movimento Cinquestelle e i civici di Emiliano per proseguire il percorso già intrapreso nel governo della Regione

"ll Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle, Articolo Uno e i civici di Emiliano stanno intraprendendo un percorso comune per le elezioni del Consiglio Provinciale. Sono forze politiche che governano insieme la Regione Puglia, con il Presidente Michele Emiliano, e che stanno sperimentando l'opportunità di creare un fronte progressista in cui le diverse sensibilità consentano di rispondere al meglio alla domanda di buona politica che proviene dalle comunità della Capitanata. L’impossibilità di avere in campo una lista con il simbolo del Partito Democratico, che valorizzava anche consiglieri comunali appartenenti ad altre esperienze di centrosinistra largo, non deve far naufragare questa opportunità ma, anzi, ne può costituire un rilancio". Con una nota congiunta, la segretaria provinciale del Partito Democratico Lia Azzarone e l'esponente di Articolo uno Gianluca Ruotolo, quelli del Movimento Cinquestelle e i candidati alle provinciali annunciano l'appoggio alla lista 'Insieme per la Capitanata', dopo la ricusazione della lista del Pd, confermata dai successivi ricorsi a Tar e Consiglio di Stato rigettati. 

"Il Pd e Articolo Uno faranno confluire i voti dei rispettivi consiglieri comunali e sindaci sui candidati al Consiglio provinciale della lista denominata 'Insieme per la Capitanata', nel convincimento che questa sia la strada migliore per porre le basi di proficue interlocuzioni che avranno come obiettivo il buon governo del territorio di Capitanata e che potranno portare ad una condivisione nel prossimo cruciale snodo dell'elezione del nuovo presidente della Provincia. L'occasione offerta dalle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, la spinta storica per la transizione ecologica, l’importante processo di riforma e di investimenti per un nuovo welfare territoriale e comunitario, le grandi opportunità di sviluppo economico sostenibile della Capitanata, legate al potenziamento del sistema delle infrastrutture a partire dalla rete stradale a servizio della terza provincia d’Italia per estensione, connesse alla realizzazione di un piano finalmente incisivo per la prevenzione dei rischi del dissesto idrogeologico particolarmente impattanti sulle comunità delle nostre aree interne, spinte dal rafforzamento delle politiche integrate a sostegno del settore turistico e del settore agroalimentare, sono alcuni dei temi che le forze politiche che governano la Regione Puglia vogliono affrontare insieme per il futuro della Capitanata".

"Un quadro di obiettivi vasto e ambizioso, per raggiungere i quali occorre una nuova stagione politica. I consiglieri provinciali - aggiungono - che saranno eletti nella lista 'Insieme per la Capitanata' si impegnano a non accettare alcuna delega di funzioni, in modo da favorire la più ampia condivisione - tra Pd, M5S, Articolo Uno e civici di Emiliano - nell'individuazione del prossimo Presidente della Provincia, che sarà scelto collegialmente anche, e soprattutto, al fine di segnare una netta discontinuità rispetto alla situazione attuale e per cogliere appieno l'occasione e l'esigenza di rilancio dell'intero territorio provinciale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Provinciali, Pd e Articolo uno appoggiano la lista 'Insieme per la Capitanata': "Rilanciamo il fronte progressista"

FoggiaToday è in caricamento