rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021

Impresa storica di Rotice, espugnata la roccaforte del centrosinistra dopo 25 anni: "La vittoria è dei manfredoniani"

L'ingegnere ha vinto con il 56,20%, pari a 11545 voti. Lo sconfitto Gaetano Prencipe è andato a congratularsi con il neoeletto sindaco

Sotto Palazzo San Domenico sventolano le bandiere di Forza Italia. Dal civico 185 di Corso Manfredi parte la rincorsa di Gianni Rotice trascinato dal consigliere regionale azzurro Giandiego Gatta. L'ingegnere 54enne, ex presidente di Confindustria Foggia, è il nuovo sindaco di Manfredonia.

Sconfitto al primo round per una manciata di voti, al secondo turno ha vinto con il 56,20%, pari a 11545 voti. Il candidato sindaco del centrosinistra si è fermato a 8996 preferenze (43,80%). "L'impresa l'hanno fatta i miei concittadini - ha detto a caldo Gianni Rotice - la vittoria è la loro e la storia l'hanno scritta loro".

Leader di una coalizione composta da Forza Italia, Fratelli d'Italia, Udc, Io voto Gianni e Strada Facendo, aveva incassato il sostegno delle civiche La mia Città, E885 Manfredonia Rinasce e Città Protagonista, provenienti dalla coalizione Manfredonia 2050 di Raffaele Fatone, il candidato Cinquestelle che aveva scelto di non apparentarsi con nessuno dei due sfidanti al ballottaggio. I simboli delle tre liste erano comparsi anche sugli ultimi manifesti, sintomo di un robusto accordo, ma a margine della vittoria il neoeletto sindaco parla di un "accordo sui programmi".

Gioia immensa per Giandiego Gatta che può dimostrare come il centrodestra sia vivo e vegeto: "Oltre 25 anni di opposizione in questa città, spesso relegati ai margini della vita politica e talvolta anche sociale e professionale: stavolta, possiamo dire la nostra e daremo tutto il nostro impegno".

Lo sconfitto, dal suo quartier generale in piazza del Popolo, è andato a congratularsi con il vincitore. Il centrosinistra paga pegno: "La situazione di partenza, dello scioglimento per rischi di infiltrazioni mafiose e dello stato di predissesto, evidentemente - afferma Prencipe - ha pesato molto sulla decisione finale".

Video popolari

Impresa storica di Rotice, espugnata la roccaforte del centrosinistra dopo 25 anni: "La vittoria è dei manfredoniani"

FoggiaToday è in caricamento