Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica

Forza Italia piccata per la "fuga in avanti" degli alleati su Cerignola, è braccio di ferro: "Il nostro candidato è Antonio Grillo"

Sull'indicazione del dirigente del partito di Berlusconi convergono Udc, Nuovo Psi e Cambiamo - Coraggio Italia. La presa di posizione di Lega e Fratelli d'Italia li ha convinti a presentare ufficialmente anche la loro proposta

"Forza Italia, Udc, Nuovo Psi e Cambiamo - Coraggio Italia individuano nella persona dell’avvocato Antonio Grillo - dirigente di Forza Italia - unanimemente apprezzato dalla parte centrista e moderata della coalizione, il miglior profilo per la futura amministrazione del Comune ofantino".

Non si è fatta attendere la risposta del coordinamento provinciale di Foggia del partito di Berlusconi alla nota diramata dalle segreterie provinciali di Lega e Fratelli d’Italia che hanno indicato quale candidato sindaco per Cerignola Gianvito Casarella.

"Ci stupisce, e non poco, una tale fuga in avanti, con un tavolo provinciale ancora a lavoro proprio per individuare i migliori profili per i Comuni al voto nella prossima tornata elettorale. Fuga in avanti che rischia di compromettere la corsa anche di persone apprezzate come lo stesso Casarella. Non entriamo nel merito delle dinamiche interne altrui, ma la presa di posizione di alcuni nostri partners ci spinge a presentare la nostra proposta di candidatura a sindaco di Cerignola che ovviamente sottoponiamo a tutto il centrodestra".  

Il partito non si schioda da questa indicazione e sembra di assistere ad un braccio di ferro tra gli alleati. Il commissario regionale Mauro D'Attis, in un'intervista a FoggiaToday aveva fatto sapere che sulla base delle proposte differenti i partiti avrebbero dialogato nei giorni successivi, "tanto a livello regionale quanto a livello nazionale".

Ed è proprio a quei livelli che, extrema ratio, pensa di affidarsi Forza Italia. "Siamo convinti che l’unità del centrodestra non sia solo uno slogan da recitare nelle lunghe riunioni di partito, ma una vera e propria condizione per poter governare responsabilmente le nostre città. È per questo che lavoriamo comunque per ritrovare una unione di intenti, da raggiungere - se necessario -  anche con l’aiuto dei vertici regionali e nazionali dei partiti del centrodestra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia piccata per la "fuga in avanti" degli alleati su Cerignola, è braccio di ferro: "Il nostro candidato è Antonio Grillo"

FoggiaToday è in caricamento