Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Provincia, il centrodestra su Rotice per il dopo Gatta: “In questo momento non ci sto pensando ”

Prima di parlare di candidature, il sindaco di Manfredonia è interessato ai progetti per i territori

Il centrodestra sarebbe pronto a 'scaricare' Nicola Gatta. Nessuno dei partiti sembrerebbe propenso a concedergli il bis alla presidenza della Provincia di Foggia, probabilmente soprattutto Fratelli d'Italia, che aveva storto il naso già nel 2018. Lo avrebbero già rimpiazzato con il sindaco di Manfredonia, Gianni Rotice.

Ma l'attuale numero uno di Palazzo Dogana, che si professa civico, non sembra intenzionato a farsela passare sotto il naso. Si narra che martedì abbia incontrato proprio lui per esperire un rocambolesco tentativo di disarcionarlo: avrebbe, in buona sostanza, provato a convincerlo a desistere e a non offrire la sua disponibilità alla candidatura. Se gli riuscisse, resterebbe l'unica possibilità a destra. Naturalmente, se si chiedesse conferma ai diretti interessati smentirebbero.

L'ingegnere, funambolo, sull'eventualità di una sua candidatura è piuttosto vago. "Per adesso c'è un presidente alla Provincia di Foggia, io sono il sindaco di Manfredonia" afferma Rotice - In questo momento, più che parlare di candidature, bisogna parlare di un territorio unito, questa è la prima cosa da fare".

Positivo il giudizio sulla presidenza Gatta. "Sono sindaco da dieci mesi. Ho conosciuto l'attuale presidente quand'ero alla guida di Confindustria. I rapporti sono ottimi e quando lo interpello è sempre disponibile a risolvere le questioni" riferisce il sindaco di Manfredonia - È logico che, in generale, per le problematiche che abbiamo oggi diventa difficile affrontare tutto, però, per quanto mi riguarda, il rapporto da sindaco con il presidente della Provincia, e precedentemente da presidente di Confindustria, è sempre stato molto costruttivo, lo dico per onestà intellettuale".

Proprio non si sbottona sulla disponibilità alla candidatura. "Non ci sto pensando in questo momento, sono concentrato sulla mia città, che ha tante criticità sulle quali stiamo lavorando alacremente. Però, il messaggio che mi piacerebbe dare in questo momento, se il tema è la Provincia, è capire come questo territorio ci può unire veramente tutti assieme intorno a quella che sarà nei prossimi anni un'istituzione essenziale per il territorio, per ciò che è chiamata a fare nelle scuole, per le strade, in riferimento al Cis. Prima di capire chi deve essere il candidato, voglio capire il progetto della Provincia per i territori" conclude Rotice - "A me interessa sapere quali sono i progetti per i territori del futuro candidato o delle aree che andranno a individuarlo e qual è la visione della Provincia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, il centrodestra su Rotice per il dopo Gatta: “In questo momento non ci sto pensando ”
FoggiaToday è in caricamento