La cerignolana Elena Gentile prova tornare a Bari: l'ex europarlamentare annuncia la candidatura con il PD

Elena Gentile si candida alle Elezioni Regionali 2020 in Puglia nella lista del Partito Democratico in provincia di Foggia

Elena Gentile, foto profilo FB

Dopo la parentesi da eurodeputata e l'esperienza delle Primarie del centrosinistra, Elena Gentile proverà a riprendersi Bari candidandosi alle prossime elezioni regionali in Puglia. "Con la partecipazione alle primarie avevamo assunto anche l’impegno a candidarci qualunque ne fosse stato l’esito. Era un patto d’onore di tutti i candidati alle primarie. Ed io intendo rispettarlo" spiega.

L'ex assessore dei governi Vendola ha scelto ancora una volta il Partito Democratico: "Candidandomi nel partito che ho attivamente contribuito a fondare, cui mi sono sempre onorata, e mi onoro, di appartenere. E mettendo a disposizione del territorio e delle persone la dote di esperienza istituzionale e di governo di cui sono portatrice".

Prosegue l'esponente politico di Cerignola: "Perché, come non perdo mai occasione di sottolineare, la Puglia si governa non chiudendosi nei propri confini come in una torre d’avorio ma allargando l’orizzonte di riferimento. Facendo sintesi con le altre regioni del Mezzogiorno, in modo da fare massa critica per rappresentare con maggiore incisività e peso al Governo del Paese e alle Istituzioni Europee le esigenze e i diritti delle comunità del Mezzogiorno".

E conclude: "Mi candido nella lista PD della provincia di Foggia, con la consapevolezza di ritenere che la mia non è soltanto l’espressione di una città, e nemmeno solo di una provincia, ma la proiezione politica e istituzionale di una intera Regione. Alla quale, per l’esperienza che mi è stato consentito di acquisire grazie al consenso dei Pugliesi, e non solo, sento di dovere dare ancora molto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento