rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica Cerignola

Con un selfie, Emiliano lancia la candidatura alle Europee di Elena Gentile

La notizia annunciata su Twitter, con un selfie che ritraeva il primo cittadino di Bari e l'Assessore Regionale alla Salute. "Una grande donna e un grande medico"

"La mia candidata alle elezioni europee! grande donna, grande medico, grande sindaco, assessore sanità della Puglia". Con queste parole intrise di stima, Michele Emiliano, sindaco di Bari, capolista della Circoscrizione Sud alle prossime Elezioni Europee, ha annunciato la candidatura di Elena Gentile alle elezioni. 

Patto, e dichiarazioni di stima, suggellate da un selfie che vede protagonisti proprio il primo cittadino del Capoluogo di regione e l'assessore regionale alla Salute. Il binomio Emiliano-Gentile già si era palesato lo scorso mese, quando entrambi avevano appoggiato la candidatura del Sindaco uscente di Foggia Gianni Mongelli, alle Primarie del Pd per la scelta del candidato alle Comunali.  Li attende ora una nuova sfida, annunciata con tanto di selfie, come va di moda oggi sul social dei cinguettii. 

Decisione discutibile per Maurizio Friolo, vicepresidente della III commissione Sanità della Regione Puglia: “La sua presenza in Consiglio regionale e in Commissione è ogni volta un evento. Lo stato generale reale della sanità pugliese è sempre più drammatico, nonostante proclami e promesse, annunci poi puntualmente smentiti da azioni o mancate azioni. Ma l’Assessore alle Politiche per la Salute e al Welfare Elena Gentile ama le sfide, e dopo quella per le politiche adesso si appresta alla campagna elettorale per le Europee, come se il suo attuale impegno non fosse abbastanza delicato e problematico.

Non ci resta che confidare nei superpoteri della Gentile, nei prossimi due mesi. Perché una persona di ‘normali’ capacità alla guida di un Assessorato che tra l’altro ha anche vissuto un discusso accorpamento, difficilmente avrebbe modo e tempo di pensare ad altro, di occuparsi di altro. E ognuno di noi sa per esperienza diretta  quanto è faticosa e impegnativa una campagna elettorale: ma l’esempio del plurimpegnato Presidente Vendola ha evidentemente fatto scuola nei suoi colleghi di governo, e gli impegni assunti verso la comunità pugliese devono segnare il passo rispetto ad ambizioni personali e carriere da proseguire” 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un selfie, Emiliano lancia la candidatura alle Europee di Elena Gentile

FoggiaToday è in caricamento