rotate-mobile
Politica San Nicandro Garganico

Il grande omaggio di San Nicandro a Fioritto: "E' stato un esempio", emesso francobollo commemorativo

Domenico Fioritto, padre costituente, è stato segretario nazionale del Partito Socialista Italiano e primo presidente della Provincia di Foggia. Era di San Nicandro Garganico. Il 3 agosto l'emissione del francobollo commemorativo. Il sindaco Matteo Vocale: "Il più grande politico sannicandrese"

Si è conclusa il 3 agosto la settimana di celebrazioni nel 150esimo della nascita e 70esimo della morte di Domenico Fioritto, padre costituente, già segretario nazionale del Partito Socialista Italiano, organizzata dal Comune di San Nicandro Garganico e patrocinata da Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Regione Puglia e Provincia di Foggia.

Il 25 luglio scorso, in occasione del 70esimo anniversario della morte, il sindaco Matteo Vocale, con la giunta e i consiglieri comunali, aveva omaggiato Fioritto con una corona d’alloro deposta sulla tomba del primo presidente della Provincia di Foggia. Presso l'omonimo palazzo, che fu la sua dimora in Terravecchia, era stata inaugurata la mostra fotografica inedita 'Domenico Fioritto: florilegio fotografico'. Sulla vita e le opere sono stati dedicati due convegni, ai quali hanno preso parte gli studiosi Gero Grassi, Giuseppe Laterza, Marco Zanier, Michele Galante, Giuseppe Ferri e Gabriella Berardi, con la partecipazione del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del vicepresidente Raffaele Piemontese, della deputata Marialuisa Faro e del presidente della Provincia di Foggia Nicola Gatta.

La settimana si è chiusa il 3 agosto con l'emissione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, di un francobollo commemorativo, con indicazione tariffaria B pari a 1,20 euro (trecentomila esemplari, foglio da quarantacinque esemplari). Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Bozzetto a cura di Tiziana Trinca.

La vignetta riproduce un ritratto di Domenico Fioritto in primo piano su una veduta della casa natale di San Nicandro Garganico, oggi sede della Biblioteca Comunale e di un Museo Civico. Completano il francobollo la legenda 'Domenico Fioritto, le date “1872 - 1952', la scritta 'Italia' e l’indicazione tariffaria 'B'. Disponibile anche l’annullo primo giorno di emissione presso l’ufficio postale di San Nicandro Garganico e a Palazzo Fioritto. Per l’occasione è stata realizzata anche una cartella filatelica in formato A4 a tre ante, contenente una quartina di francobolli, un francobollo singolo, una cartolina annullata ed affrancata e una busta primo giorno di emissione, al prezzo di 15 euro.

“Abbiamo voluto ricordare con la massima enfasi questo sannicandrese illustre, grande fascinatore di popolo e politico di rilievo nella costruzione dell’Italia democratica durante la prima metà del secolo scorso”, ha dichiarato il sindaco di San Nicandro Garganico Matteo Vocale. "Ci auguriamo che la settimana di studi, memorie ed eventi in generale, sia servita a riscoprire il ruolo di un personaggio che può essere ritenuto il più grande politico sannicandrese, uno dei più illustri di Capitanata, un esempio, per passione e cultura politica e per attaccamento ai valori democratici, anche per le nuove generazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande omaggio di San Nicandro a Fioritto: "E' stato un esempio", emesso francobollo commemorativo

FoggiaToday è in caricamento