Sciagura e Marasco si separano: ognuno andrà avanti per la propria strada

Dichiarazione congiunta del capogruppo de 'Il Pane e le Rose' ed ex candidato sindaco Augusto Marasco e del consigliere comunale Marcello Sciagura

Augusto Marasco e Marcello Sciagura si separano. Dei due consiglieri comunali soltanto l’ex candidato sindaco del centrosinistra rappresenterà ‘Il Pane e le Rose’, la lista che l'architetto mise su a sostegno della sua candidatura. La decisione è maturata per una serie di ragioni, non ultima quella che ha visto Sciagura votare con la maggioranza - contrariamente a Marasco - i 97 debiti fuori bilancio. 

Questa la dichiarazione congiunta: "Sono tempi nuovi, in cui si accentuano le esigenze di chiarezza e di semplificazione dei messaggi rivolti all'opinione pubblica, anche considerando la ridotta consistenza numerica su cui possono contare le minoranze del Consiglio comunale di Foggia. Un contesto che obbliga a tenere in equilibrio l'autonomia dei singoli consiglieri rispetto alle diverse decisioni da assumere e la visione più complessiva del quadro in cui quelle singole decisioni si inscrivono.

La lista civica "Il Pane e le Rose" era nata esplicitamente per raccogliere profili eterogenei, uno dei più importanti è stato caratterizzato dalla presenza dell'Italia dei Valori che ha scelto di confluire nella lista del candidato sindaco. Questo ordine di ragioni, emerso criticamente in particolare per le elezioni provinciali di quattro mesi fa e nell'ultima seduta consiliare, ha suggerito di distinguere ruoli e gruppi consiliari in cui esprimere le rispettive funzioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento