menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

'Pistolettate' di Capodanno, il centrodestra prende le distanze dai 'festeggiamenti' del figlio di Iaccarino: "Gesto da stigmatizzare"

Il commento a firma di Giandonato La Salandra (Fratelli d’Italia), Raffaele Di Mauro (Forza Italia), Daniele Cusmai (Lega) e Francesco d’Innocenzo (UdC) sull'episodio di Capodanno che ha visto protagonista il figlio minorenne del presidente del Consiglio comunale di Foggia

“È di queste ore un video che ritrae il figlio del Presidente del Consiglio Comunale, Leonardo Iacarrino, inneggiare al nuovo anno esplodendo alcune 'pistolettate' dal proprio balcone. Un gesto, a latere di qualsivoglia giustificazione, da cui l’intero centrodestra sente il dovere di prendere le più ferme distanze”.

Così spiegano tutti i rappresentanti dei partiti del centrodestra e le liste civiche, unitamente allo stesso sindaco di Foggia e ai consiglieri di maggioranza. “Lungi dal voler porre sulla gogna mediatica un ragazzino, senza dubbio alcuno, però, quel gesto deve essere stigmatizzato senza se e senza ma. Immagini lontane anni luce dal momento della festa, perché recanti una visione distorta della città di Foggia, una città che mai come in questo momento deve tenersi indenne da immagini come quelle di oggi, o dalla mentalità di chi è sceso per strada, nella notte di capodanno, facendo i propri auguri a talune consorterie mafiose”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento