Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica Zapponeta

SP 141 chiusa, agricoltori e pendolari costretti a fare 20 km in più. Gatta: “Realizzare un ponte mobile”

Il caso riguarda il ponte chiuso sulla provinciale 141 tra Zapponeta e Manfredonia, per i lavori di messa in sicurezza

La chiusura per la messa in sicurezza del ponte pericolante sulla provinciale 141 tra Zapponeta e Manfredonia, sta causando enormi disagi ai cittadini e agli agricoltori della zona. Ad affermarlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta: "Sono costretti a percorrere circa 20 chilometri in più per raggiungere i loro campi. I disagi, peraltro, colpiscono anche tutti i pendolari e cittadini che devono andare da Manfredonia verso Bari e viceversa”.

Spiega il consigliere regionale di Forza Italia: “I lavori dovrebbero terminare entro maggio, ma sarebbe stato utile valutare la realizzazione di un ponte mobile per arginare il problema anziché costringere i fruitori di quella tratta ad allungare di decine di chilometri il percorso.

Conclude l’avv. Gatta: “Confidiamo sulla adozione di soluzioni tecniche che consentano di poter evitare, o comunque alleviare, questo enorme disagio, con il vivo appello all’Ente Provincia di accelerare il più possibile la conclusione degli interventi”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SP 141 chiusa, agricoltori e pendolari costretti a fare 20 km in più. Gatta: “Realizzare un ponte mobile”

FoggiaToday è in caricamento