Parcheggi, scontro sui disabili. I giovani azzurri: “GD speculano sulle spalle dei più deboli”

Sosta a pagamento. I giovani di Forza Italia difendono il governo Landella e rispondono al segretario cittadino dei Giovani Democratici, Roberto Facchino. "Con il nuovo regolamento più attenzione ai disabili"

Immagine d'archivio

I giovani di Forza Italia hanno ritenuto necessario dare seguito, mediante compiuta risposta, alle affermazioni del segretario cittadino dei GD Roberto Facchino, secondo il quale i disabili sarebbero stati penalizzati dal nuovo regolamento della sosta tariffata.

Afferma Antonio Quero, delegato regionale di F.I.G.: “Appare a nostro avviso privo di ogni riscontro con la realtà e non in linea con i  fatti, atteso che, con la delibera a cui lui stesso si riferisce (la n. 94 del 31 maggio 2016), il Comune di Foggia ha dato riscontro ad una questione delicata ed urgente, predisponendo appunto un nuovo regolamento della sosta a pagamento”.

Prosegue Quero: “Nel comunicato stampa a firma di Facchino, quale portavoce dei GD di Foggia, si fa più volte richiamo all’art. 4 del regolamento incriminato, senza però fare assolutamente cenno, probabilmente per svista o distrazione, al numero 5, dedicato alla disabilità ed intitolato “Stalli per persone invalide”.

I Giovani di Forza Italia riportano integralmente il primo punto: “La Giunta Comunale determina il numero degli stalli riservati alla sosta gratuita dei titolari del contrassegno invalidi in un percentuale almeno doppia rispetto allo standard del 2% degli stalli complessivi delle singole zone previsto dalla vigente normativa”.

Per i giovani azzurri foggiani, già solo questo basterebbe per dare risposta alle affermazioni dei GD, “che speculano e vogliono darsi visibilità sulle spalle dei più deboli”, considerato che secondo i giovani di Forza Italia, sempre sarebbe bastato leggere il successivo articolo per darsi autonomamente una risposta, “senza dover attaccare in maniera gratuita e sconsiderata l’Amministrazione Landella”.

I giovani forzisti proseguono: “Con il Regolamento per la sosta a pagamento, il Consiglio Comunale ha raddoppiato gli spazi dedicati ai diversamente abili, a dimostrazione della piena solidarietà, vicinanza ed attenzione che questa amministrazione riserva alle categorie più deboli”.

Sull’elevato numero elevato dei talloncini dei disabili in circolazione, il coordinamento cittadino dei Giovani di Forza Italia evidenzia: “Non è compito dell’Amministrazione verificare l’esistenza o meno della patologia che darebbe diritto al beneficio, ma dell'Azienda Sanitaria Locale di appartenenza che è quella che attesta le condizioni di invalidità della persona”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Medici e infermiera contagiati a Foggia. Morti a Cerignola e Manfredonia. Intelligence ai Riuniti, problemi al San Camillo

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Coronavirus: un morto anche in Capitanata, zone rosse Foggia e San Giovanni Rotondo (sedi degli ospedali Covid-19)

  • La nuova mappa del contagio in Capitanata: la super 'zona rossa' nel Gargano, a Foggia da 21 a 30 casi positivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento