Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica

Si è dimesso il vicesindaco di Foggia

Francesco Paolo La Torre si è dimesso. Martedì 23 marzo prenderà il posto in Consiglio comunale di Alfonso Fiore.

Francesco Paolo La Torre si è dimesso dalla carica di vicesindaco con delega all'Urbanistica e al Sue.

Sulla decisione presa questa mattina dall'esponente della Lega, potrebbe aver pesato tanto il timore di essere estromesso da un eventuale rimpasto di Giunta quanto la possibilità di rientrare in Consiglio comunale in sostituzione di Alfonso Fiore, il consigliere comunale stroncato dal Covid.

La Torre al momento è infatti il primo dei non eletti nelle liste di Foggia del partito di Matteo Salvini.

Il 23 marzo è stato convocato il Consiglio comunale durante il quale, oltre alla conferma dell'ingresso di Antonio Bove al posto del dimissionario Bruno Longo, ci sarà l'ingresso tra i banchi dell'assise di Francesco Paolo La Torre. 

Il terzo punto all'ordine del giorno tra gli argomenti di prima convocazione è la modifica della terza commissione Ambiente e Territorio dopo le dimissioni di ieri del presidente Giovanni Quarato. 

Oltre alla presidenza del Consiglio, primo argomento di seconda convocazione, resta quindi da riempire la casella della vicepresidenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è dimesso il vicesindaco di Foggia

FoggiaToday è in caricamento