Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Ascoli Satriano, si è dimesso il sindaco Antonio Rolla

I consiglieri di minoranza avevano presentato una mozione di sfiducia. A metà febbraio era stato condannato a 4 anni e 6 mesi per il reato di concussione ai danni di quattro ditte

Ieri pomeriggio si è dimesso Antonio Rolla, il sindaco di Ascoli Satriano condannato a 4 anni e sei mesi per il reato di concussione ai danni di quattro ditte che sarebbero state costrette a subappaltare alcuni lavori di una ditta ascolana, la “Midal”, relative al parco eolico e al patto territoriale.

Il primo cittadino, al suo secondo mandato, rimette il suo incarico a pochi giorni dalla mozione di sfiducia presentata dai consiglieri di minoranza che sarebbe stata discussa questa mattina. Alle prossime comunali l’ormai ex cittadino non potrà più presentarsi alle urne. Si attende la nomina da parte del prefetto Nunziante del Commissario Prefettizio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoli Satriano, si è dimesso il sindaco Antonio Rolla

FoggiaToday è in caricamento