Michele Emiliano si dimette da assessore alla Legalità di San Severo

Il presidente della Regione Puglia, lascia esattamente dopo un anno. A Miglio: "Vorrei al più presto incontrare te e la giunta per esternarveli"

Michele Emiliano

Nel giorno in cui Rosa Barone aveva chiesto le dimissioni di Michele Emiliano da assessore di San Severo e il sindaco Miglio la convocazione di un tavolo in Prefettura in materia di ordine pubblico e sicurezza, il presidente della Regione Puglia ha lasciato l’incarico:  “Caro sindaco, caro Francesco, a seguito della mia proclamazione a presidente della giunta regionale della Puglia avvenuta in data 26 giugno 2015, comunico le mie dimissioni dalla carica assessorile conferitami il 23 giugno 2014. Puoi facilmente immaginare i miei sentimenti mentre firmo questo atto. Vorrei al più presto incontrare te e la giunta per esternarveli”.

IL COMMENTO DEL SINDACO MIGLIO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal portale della Regione Puglia si ribadisce “che Emiliano ha svolto gratuitamente il suo incarico di assessore alla Legalità, Trasparenza, Sicurezza Urbana, Controllo del Territorio, Polizia Locale, Rapporto con le Forze dell'Ordine”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento