Miglio recupera i rapporti con l’on. Cera: deleghe a Lavoro e Formazione professionale a Mangiacotti

Deleghe al consigliere provinciale eletto nelle liste dell’Unione di Centro e già presidente del Consiglio comunale di San Giovanni Rotondo

L'unione di Centro in provincia di Foggia

Il risultato elettorale alle recenti elezioni provinciali è stato preso nella giusta considerazione da parte del presidente Miglio, che ha inteso recuperare un rapporto di leale e costruttiva collaborazione con l’UdC. “Le deleghe a Lavoro e Formazione professionale, attribuite al consigliere Giuseppe Mangiacotti, sono un riconoscimento al Gargano, alla città di San Giovanni Rotondo e all’UdC che rappresenta un riferimento su tutto il territorio provinciale, contribuendo alla crescita della Capitanata, attesa da importanti sfide per lo sviluppo economico e sociale” sostiene l’on. Angelo Cera, segretario provinciale

Giuseppe Mangiacotti, 52 anni, infermiere professionale con laurea triennale in consulenza del lavoro e relazioni industriali, è presidente del Consiglio comunale di San Giovanni Rotondo, incarico che ha già ricoperto dal 2008 al 2011, a gennaio è stato eletto consigliere provinciale nell’UdC, che ha raccolto il 10,7% dei voti.

“La nomina di Mangiacotti rafforza il filo diretto a marca UdC tra Gargano, Provincia e Regione, in modo da rafforzare esigenze ed emergenze che erano rimaste in secondo piano rispetto a una vera e partecipata azione della politica. Adesso occorre dare un rinnovato contenuto alle Province. L’ho sottolineato nel mio intervento al congresso provinciale del partito: niente poltrovince, ovvero corse ad occupare poltrone provinciale, ma adottare una linea politica di rilancio dell’attività amministrativa degli enti provinciali” è la riflessione di Napoleone Cera, presidente del gruppo Popolari della Regione Puglia. Conclude l’on Cera: “Auguri di buon lavoro da parte di tutta l’UdC della Capitanata”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento