"All'opposizione e nessuna delega”. PSI a Cassitti: “Chiarisci la tua posizione”

Il PSI foggiano – presieduto dal subcommissario Luigi Iorio – chiede al consigliere comunale di minoranza, ma con una delega alla casa conferitagli dal sindaco – di chiarire la sua posizione

Cassitti e Iorio (Foto Facebook)

Sembrano sempre più lontani Saverio Cassitti e il PSI di Foggia. Il “sì” del consigliere comunale alla delega conferitagli da Landella, oggetto  di una discussione interna al partito, mette in discussione il rapporto tra le parti. Per il PSI foggiano – presieduto dal subcommissario l’avv. Luigi Iorio – se il sindaco “ha mostrato evidente debolezza politica”, è altrettanto vero che il conferimento “è avvenuto senza alcuna consultazione con il partito, da sempre a sinistra e certamente all'opposizione dell'attuale amministrazione comunale che poco ha fatto per la nostra città”

Questa la decisione dei vertici del Partito Socialista: “A tal proposito invitiamo il consigliere Cassitti a definire la sua posizione per evitare ulteriori equivoci. Un esponente politico dovrebbe votare in Consiglio comunale sulla base delle indicazioni del proprio partito e accettando una delega dalla maggioranza si pone in palese imbarazzo istituzionale”.

I socialisti concludono: “Ci auguriamo che in questa vicenda prevalga il buon senso così da evitare in futuro spiacevoli decisioni dal punto di vista politico e disciplinare”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento