Politica

Provincia di Foggia, c’è il decreto di Miglio: definiti gli incarichi dirigenziali

Poche modifiche nelle misure adottate da Miglio in seguito alla normativa anticorruzione e al riordino amministrativo delle funzioni dell’Ente di Area Vasta

Con un altro decreto Miglio ridefinisce gli incarichi dirigenziali, ma con pochissimi cambiamenti, quasi impercettibili. Il tutto, evidentemente, per evitare i preannunciati ricorsi giudiziari. La provincia di Foggia ha quindi definito gli incarichi dirigenziali, misure adottate da Miglio in seguito alla normativa anticorruzione e al riordino amministrativo delle funzioni dell’Ente di Area Vasta. Così come da decreto il presidente della Provincia ha integrato e rettificato i decreti presidenziali del 5, 24 e 30 dicembre, definendo il “nuovo” elenco dei dirigenti con i settori e i servizi di competenza.

A Potito Belgioioso i settori Viabilità Provinciale; Appalti e Contratti.  E i servizi Progettazione, Realizzazione e Manutenzione Stradale, Espropri, Contenzioso Stradale, Concessioni, Bandi e Pubblicazioni Istituzionali, Sportello delle Imprese e dei Contratti. A Stefano Biscotti i settori Assetto del Territorio, Politiche Comunitarie ed Ambiente. E i servizi: Piano Territoriale di Coordinamento, Osservatorio Programmi Comunitari e Fondi Strutturali, Politiche Energetiche, Gestione Rifiuti e Fonti Energetiche, Tutela delle Acque ed Utilizzazione dei fanghi di Depurazione in Agricoltura, Bonifiche Siti Inquinati, Gestione Piano Triennale, Esercizio Funzioni Delegate.

A Emanuele Bux i settori Pianificazione Strategica, Progettazione Edilizia e Servizio Sismico. E i servizi Piani di Settore, Programmazione, Sismico Provinciale, Progettazione Edilizia. A Franco Castello il settore Manutenzione Edilizia e Patrimonio Immobiliare. E i servizi Manutenzione e Gestione Edilizia Scolastica, Manutenzione e Gestione del Patrimonio Immobiliare.

Il settore Avvocatura e i servizi Comunicazione e URP, Avvocatura, Rapporti con le Istituzioni, Mobilità e Trasporti a Micky De Finis; i settori Geologico, Risorse Idriche, Protezione Civile, Agricoltura, Caccia e Pesca e i servizi Geologico, Protezione Civile, Difesa del Suolo (Tosap), Politiche delle Risorse Idriche, Agricoltura, Caccia e Pesca, Parchi ed Aree Naturali Protette a Giovanni D’Attoli.

A Oscar Corsico il settore Gestione del Patrimonio e i servizi Strutture Scolastiche, Dimensionamento Rete Scolastica e Politiche Educative, Patrimonio e Partecipazioni Societarie, Tributi e Servizio Autonomo di Polizia Provinciale. Mentre a Francesco Totaro il settore Affari Generali e i servizi Affari Generali, Delibere, Albo Preotorio, Organi Istituzionali e Politiche Culturali.

E poi ancora a Sergio Delvino lo Sviluppo del Turismo, Attività Produttive e i servizi Politiche del Turismo e dello Sport, Politiche Giovanili, della Famiglia e Pari Opportunità, Servizio Civile, Attività Produttive e Statistica. Politiche del Lavoro, Sistema Informativo, Formazione Professionale e delle Politiche Sociali e i servizi Collocamento e Centri per l’Impiego. Mentte Osservatorio del Mercato del Lavoro, Collocamento Mirato, Vertenze, Sistema Informativo, Reti, Telefonia, Servizi on Line. Protocollo Informatico, Formazione Professionale Finanziata, Formazione Autofinanziata, Politiche Sociali, a Giuseppe Inserra.

Il settore Finanziario e i servizi Bilancio e Patto di Stabilità, Controllo di Gestione e PEG, Contabilità Generale a Rosa Lombardi. Quello Bibliotecario e i servizi Biblioteca, Sistema Bibliotecario Provinciale, Musei e Gallerie d’Arte, Archivio Storico, a Francesco Mercurio. Infine a Massimo Raponi il settore Risorse Umane e i servizi Organizzazione e Metodo, Sviluppo Risorse Umane, Gestione del Personale, Datore di Lavoro, Prevenzione e Protezione.

Il nuovo assetto operativo ha confermato al dirigente Micky De Finis il ruolo di vicesegretario generale. Salvatore D’Agostino capo di Gabinetto e  Carmine Pecorella, capo Ufficio Stampa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia di Foggia, c’è il decreto di Miglio: definiti gli incarichi dirigenziali

FoggiaToday è in caricamento