Orta Nova, De Girolamo PD: “Mai più in lista gente come Gerardo Lacerenza”

Il segretario cittadino difende le scelte e l’operato dell’ex sindaco Iaia Calvio: “Sistema clientelare ha cercato di condizionare, per scopi personali, l’azione di governo”

Iaia Calvio

“Gerardo Lacerenza non sarà più un iscritto del Partito Democratico di Orta Nova; nessuno tra quanti hanno contribuito a mettere in crisi la Giunta Calvio sarà mai più iscritto al PD o candidato nella lista del PD”. Il segretario cittadino Carmine De Girolamo non lascia alcun margine di dubbio sulla “piena e totale condivisione di quanto affermato dalla nostra sindaco Iaia Calvio, alla quale esprimo la solidarietà politica e personale dell’intera comunità Democratica”.

“La congiura dei 9 ha fatto drammaticamente emergere l’esistenza di un sistema clientelare che ha cercato di condizionare, per scopi personali, l’azione di governo programmata e attuata da amministratori e consiglieri comunali onesti – continua De Girolamo – Senza mai venir meno all’assoluto rispetto delle leggi, principio affermato e vissuto con coerenza dalla Giunta e dalla maggioranza, la sindaco è riuscita ad ottenere risultati amministrativi importanti: dai voucher per il lavoro alla family card; dalla bonifica dei siti inquinati alla realizzazione di parchi e giardini; dal risanamento dei conti comunali all’infrastrutturazione della zona PEEP. E poi il ripristino della legalità tradita dalle Giunte Moscarella con l’interessato supporto di una parte della dirigenza comunale, progressivamente emarginata.

E’ stato faticoso, politicamente e personalmente, ma il senso di responsabilità e lo spirito di servizio nei confronti della città hanno convinto Iaia, gli assessori e i consiglieri a non mollare. Ciascuno di loro si è spezzato la schiena per migliorare la qualità dei servizi pubblici e della vita degli ortesi; ciascuno di loro ha interpretato e svolto con coerenza il ruolo politico e istituzionale, sopportando più di quanto dovuto e senza mai cedere a pressioni e ricatti.

Tutti noi faremo tesoro di questa esperienza; a partire dalla composizione della lista del PD. Ci appelleremo alle forze sane e alle energie vitali della città per innalzare il profilo politico e civico della rappresentanza consiliare e di governo, perché il nostro obiettivo è migliorare l’azione amministrativa svolta fino a ieri.

L’operazione verità avviata da Iaia, oltre a mettere a nudo l’identità politica di alcuni personaggi, è un appello all’impegno, alla partecipazione, all’azione – conclude Carmine De Girolamo – rivolto alle donne, ai giovani, agli uomini di Orta Nova che abbiano voglia di mettersi al servizio della loro città, scongiurando il rischio di un costante ritorno al trapassato politico e alle vergognose pratiche denunciate dalla nostra sindaco”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento