CasaPound contro il lockdown:"Scendiamo dai balconi ed entriamo in trincea"

Due cavalletti avvolti con il filo spinato e una lettera sono stati installati in Piazza Italia a Foggia come in un centinaio di città: "Proprio in momenti come questo che i nostri padri hanno forgiato la grandezza della patria"

Poche ore prima della cerimonia della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate in piazza Italia a Foggia, due cavalletti avvolti con il filo spinato e una lettera firmata 'i vostri nonni' sono stati piazzati davanti al monumento ai caduti. È l'azione dimostrativa di CasaPound, replicata in un centinaio di città italiane: simboliche trincee sono state installate davanti ai monumenti dedicati alla Grande Guerra. Nella lettera affissa sui cavalli di frisia, indirizzata alle nuove generazioni, si incoraggia il popolo italiano a lottare per superare questo periodo di crisi dettato dalla pandemia. 

"La nostra nazione ha conosciuto nella sua storia immani tragedie e profonde crisi economiche, trovando sempre la forza e il coraggio per superare i periodi più bui - scrive in nota CasaPound - I nostri nonni, che qualcuno vorrebbe dimenticati, hanno combattuto oltre ogni umano limite per consegnarci una grande Italia oggi vilipesa e svuotata di ogni sua conquista politica e sociale. Non possiamo restare a guardare mentre questo governo di incompetenti continua a svendere la nostra nazione restringendo le nostre libertà. Dobbiamo scendere dai balconi ed entrare in trincea. Cent'anni fa gli italiani vinsero contro l'Impero Austroungarico e l'epidemia 'Spagnola' ma ci riuscirono soltanto grazie a immensi sacrifici. Con questa azione fuori dai tempi intendiamo rivendicare quell'antico spirito di lotta e vittoria scolpito nel dna del popolo italiano, ricordando ai nostri connazionali che è proprio in momenti come questo che i nostri padri hanno forgiato la grandezza della patria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento