Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Conti, Corte dei Conti e tornaconti

Landella è atteso dalla Corte dei Conti. Mainiero chiede conto dei 3 milioni ad Amgas, Vigiano della riscossione dei crediti Gema. Continua a tenere banco la questione della riduzione dei costi della politica

Tornerà a riunirsi nel pomeriggio la maggioranza al comune di Foggia chiamata a trovare la quadra sui temi rinviati la scorsa settimana dal consiglio comunale: vendita di Amgas Blu (il rimanente 20% di quote rimasto in capo al Comune) con contestuale passaggio in house di AmService e riduzione dei costi della politica. Il tempo stringe. Landella è atteso giovedì 23 febbraio dalla Corte dei Conti per fornire delucidazioni sullo stato finanziario dell'ente e sui risultati intermedi raggiunti e dovrà spiegare le persistenti criticità evidenziate dai magistrati contabili (su tutte, il crollo della attività di riscossione dei tributi tale da, scrive Bari, compromettere il piano di risanamento). 

Landella mira ad ottenere un assenso di massima dalla sua maggioranza alle due operazioni suddette prima dell'adunanza barese. E tuttavia è difficile che risposte possano giungere già nel pomeriggio di oggi, atteso che sui due temi non vi è ancora una posizione univoca delle forze politiche. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conti, Corte dei Conti e tornaconti

FoggiaToday è in caricamento