Cordoli spartitraffico in piazza Cavour, Barone (M5S): “Poca trasparenza, dov’è il progetto?”

“La piazza come tradizione, tempo e luogo di una città, Piazza Cavour non è un semplice spazio come tanti altri, è identità e pecurialitá che appartiene a tutti i cittadini foggiani”

Cordoli

In merito ai lavori in corso in Piazza Cavour, con i quali l’amministrazione comunale del sindaco Landella ha deciso di modificare l’assetto e la viabilità con cordoli spartitraffico che trasformeranno di fatto il disegno della piazza, si esprimono duramente la consigliera regionale M5S Rosa Barone unitamente ai Meetup Attivisti Foggiani, Risveglio Civile e Daunia Cinque Stelle: “Ci sono tante cose che contestiamo a questo progetto, che oggi a lavori già iniziati, non è ancora possibile reperire da nessuna parte. Non abbiamo contezza di nulla purtroppo, nell’albo pretorio non vi è traccia di nessuna determina o delibera che indichi il costo e il tipo di opere che si andranno a realizzare. Avremmo preferito, da un sindaco che sbandierava partecipazione e condivisione durante la sua campagna elettorale, che la cittadinanza tutta al netto di bandiere e contrasti, fosse resa partecipe in questo progetto.”

LA VIDEO-PROTESTA IN PIAZZA CAVOUR

Proseguono i pentastellati: “Ad oggi il modo di condurre questi i lavori è perfettamente in linea con una opaca e presuntuosa voglia di imporsi, di questo governo cittadino targato Franco Landella. Lo invitiamo pertanto a dare un segnale di trasparenza, rendendo pubblico il progetto e a trovare soluzioni che siano il meno impattanti possibili, per una piazza che rappresenta la nostra identità.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento