Contratto di sviluppo della Capitanata, Fitto tranchant: “Conte e Lezzi non prendano in giro i foggiani”

Il presidente di Direzione Italia critico dopo la visita del premier e del ministro del Sud a Foggia: “Spacciano per nuovi progetti già finanziati”

“Ma se il premier Conte non avesse trascorso le vacanze a San Giovanni Rotondo, oggi avrebbe tenuto ugualmente la riunione in Prefettura a Foggia per illustrare un fantomatico Contratto Istituzionale di Sviluppo della Capitanata e del Gargano? Mentre a Roma, peraltro, imperversano le polemiche sulla manovra. Che dire: complimenti al Governo del Cambiamento che dopo oltre 7 anni rispolvera uno strumento di attuazione pensato dal Ministero della Coesione (decr. leg. 88/2011)”. E’ il commento del presidente di Direzione Italia Raffaele Fitto.

“La sensazione – prosegue l’ex presidente della Regione Puglia – è che il premier Conte e il ministro per il Sud Lezzi abbiano voluto "riempire" questa giornata post natalizia per far partire, presso la presidenza del Consiglio, un Tavolo permanente dove a disposizione non ci sono soldi (peraltro già stanziati dal Patto per la Puglia e dai Fondi Comunitari), ma in compenso ci saranno molti progetti che saranno presentati e rimarranno senza risposte dopo il 26 maggio. Nel frattempo si saranno svolte le elezioni Europee e Amministrative e così il Movimento 5 Stelle ancora una volta spera di prendere voti facendo promesse che poi non saranno puntualmente mantenute.

Anche perché i Contratti Istituzionali di Sviluppo, così come all'epoca li abbiamo pensati, non sono strumenti di programmazione, ma servono a far partire cantieri e a velocizzare le opere che hanno già copertura finanziaria. E allora mi chiedo e chiedo: ma i 78 progetti a cui si è fatto riferimento oggi, durante incontro in Prefettura a Foggia, hanno già copertura? E se sì si tratta di risorse non spese precedentemente? Insomma, come si dice buoni sì, fessi no: siamo di fronte a progetti già finanziati e che ora vengono spacciati come nuovi? Conte e Lezzi facciamo pure "ammuina", ma non prendano in giro i foggiani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento