Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Tutte le donne della consulta per la ‘Parità e le ‘Pari opportunità’

Ilaria Mari nominata presidente. Ventisei le figure femminili espressione di organizzazioni, sindacati, associazioni, movimenti, professioni e università

Ilaria Mari è stata nominata presidente della consulta comunale per la ‘Parità’ e le ‘Pari Opportunità’. Alla consigliera comunale eletta nelle liste del Nuovo Centrodestra e poi passata in Forza Italia, con decreto sindacale del 26 giugno 2015, le era stato conferito l’incarico per lo svolgimento di compiti di collaborazione nello studio, nella ricerca e nella promozione di azioni positive in materia di ‘Pari opportunità’.

Nominati altri componenti ventisei componenti – oltre a quelli del Consiglio e della Giunta comunale e alla delegata del dirigente del servizio Pianificazione Governance e Programmazione Integrata – che possiedono competenza ed esperienza su entrambi i temi e sono espressione delle organizzazioni imprenditoriali, sindacali, dell’Università, del mondo delle professioni, dei movimenti e delle associazioni presenti e operanti nel capoluogo dauno e iscritte nel registro generale regionale delle organizzazioni di volontariato.

Si tratta di Rita Amatore per le Acli, Lina Appiano per l’Asl di Foggia, Antonella Bisceglia per la Camera di Commercio, Rosaria Capozzi per la cooperativa sociale ‘Il Filo di Arianna’, Rita Chinni per le Donne europee e Federcasalinghe, Maria Luigia Cirillo per Federimpresa Confartigianato Upac, Barbara Consenti per l’Ordine dei Medici Veterinari, Patrizia Dell’Anno per la Uil, Alfonsina De Sario per la Polizia di Stato, Marianna Di Portogallo per il collegio delle Ostetriche, Daniela Eronia per la Confindustria, Angela Maria Fiore per la sezione Fidapa ‘Foggia Capitanata’, Rita Gambino per l’Ordine dei Chimici, Magdalena Jarczak per la Cgil, Maria Rosaria Judice per l’Ordine degli Avvocati.

E poi ancora, Lucia Rosa La Torre per la Confcommercio, Giuseppa Marino per la Cisl, Maria Nobili per l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, Roberta Orsino per la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, Gabriella Pellegrini per l’Ordine dei Farmacisti, Donatella Perna per il Movimento Cristiano Lavoratori, Addolorata Pinto per la Confesercenti, Antonella Sammarco per la Croce Rossa Italiana, Daniela Scarpiello per l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Emilia Tullo per l’Università e Maria Claudia Zingariello per l’Ordine degli Ingegneri.

La Consulta Comunale per la Parità e le Pari Opportunità resterà in carica fino alla scadenza del Consiglio Comunale, mentre le prestazioni rese sono a titolo gratuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutte le donne della consulta per la ‘Parità e le ‘Pari opportunità’

FoggiaToday è in caricamento