Riccardi non molla la presidenza del Consorzio Asi: "Impugno la sentenza e vado avanti"

Nota del sindaco di Manfredonia dopo il pronunciamento del Tar Lazio che, nel dare ragione ad Anac, decreta l'inconferibilità dell'incarico in Asi. Potrebbe muoversi Marseglia, responsabile Anticorruzione

"Con la sentenza resa dal Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio è stato rigettato il ricorso proposto avverso la delibera ANAC n. 453 del 9 maggio 2018 che dichiarava la mia inconferibilità alla nomina della Presidenza dell’ASI ed ordinava al Responsabile dell’Anticorruzione RPCT nonché Direttore Generale dell’Ente, Michelangelo Marseglia, di porre in essere gli atti conseguenti.

Alla base del rigetto, la ritenuta mancanza di lesività della deliberazione di Anac, poiché non dotata di potere autonomo ed ordinatorio nei confronti di Marseglia il quale, peraltro, aveva già archiviato il procedimento di inconferibilità per non condivisione degli assunti posti dall’Anac alla base del proprio provvedimento.

Resta, in ogni caso, da parte del sottoscritto, la non condivisione dell’interpretazione resa dal Tribunale in merito allo Statuto dell’Ente ed alla natura dei poteri con esso attribuiti all’organo presidenziale, motivo per cui sarà promossa tempestiva impugnazione dinanzi alla magistratura superiore del Consiglio di Stato, al fine di ricondurre la vicenda alla giusta reale dimensione dei fatti". Così il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, in merito alla sentenza del Tar Lazio sul suo incarico nel Consorzio Asi di Foggia.

 "Confermo la piena fiducia nella giustizia - conclude Riccardi- ed auspico quanto prima la sospensione della sentenza resa dal Tribunale Romano al fine di proseguire l’importante e produttivo cammino intrapreso alla guida dell’ASI".

Nei mesi scorsi Riccardi aveva preannunciato che si sarebbe dimesso ove il Tar gli avesse dato torto. Ora non cede e va avanti. La politica tace (5stelle a parte, che hanno promosso l'iter di inconferibilità presso Anac). Si attende di capire cosa farà il Responsabile Anticorruzione, Marseglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento