Autorità idrica, Leo Di Gioia: “I nostri emendamenti hanno limitato i danni"

Il consigliere regionale del Pdl è il firmatario dei 15 emendamenti approvati all’unanimità dal Consiglio Regionale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Leonardo Di Gioa, consigliere regionale del Popolo della Libertà - "Ferma restando la nostra netta contrarietà alla inutile e costosa costituzione dell’Autorità Idrica con poltrone e assunzioni a iosa che saranno pagate dai cittadini, siamo quantomeno soddisfatti che i nostri emendamenti approvati all’unanimità, siano riusciti in qualche modo a limitare i danni”. E’ quanto afferma il consigliere regionale del Popolo della Libertà Leonardo Di Gioia firmatario di 15 emendamenti approvati all’unanimità dal Consiglio Regionale.

Gli emendamenti proposti da me, sostenuti dal centrodestra e votati all’unanimità dal Consiglio regionale - spiega Leo Di Gioia – da un lato dimostrano l’intento non ostruzionistico delle nostre proposte, dall’altro tendono a garantire un seppur lieve contenimento della spesa, un limite sul numero delle consulenze e un criterio di trasparenza per la selezione anche di Direttore Amministrativo e Tecnico che, grazie a due di questi emendamenti, saranno scelti con procedure di evidenza pubblica e avranno un limite alle indennità che percepiranno. Il nostro allarme – conclude Leo Di Gioia – è ora sulla soppressione delle Ato dei rifiuti: se a fronte di un Governo nazionale che abolisce Enti inutili per limitare i costi della politica, il Governo Vendola costituisce altre Autorità inutili solo per creare poltrone e assegnare nuove consulenze, ci chiediamo che altro carrozzone abbia in mente il Governo regionale in sostituzione delle Ato sui rifiuti. Siamo dinanzi ad una maggioranza senza scrupoli che risponde all’aumento di povertà con l’aumento di poltrone e di costi, piuttosto che con aiuti alle famiglie e alle imprese”.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento