Minacce e spaccature alla prima del Landella bis, Partito Democratico all'attacco: "Teatrino vergognoso che ha offeso Foggia"

Dichiarazione congiunta della segretaria provinciale Lia Azzarone e del segretario cittadino Davide Emanuele rispetto a quanto accaduto ieri nella seduta di insediamento del consiglio comunale di Foggia

"Il centrodestra si spacca alla prima seduta del Consiglio comunale, non riuscendo a trovare l'accordo sulla Presidenza dell’Assise. Si spacca per una poltrona, rivendicata dalla Lega e ottenuta da Forza Italia grazie anche al voto, irrituale, del sindaco Franco Landella".  Va all'attacco il Partito Democratico con la segretaria provinciale Lia Azzarone e il segretario cittadino Davide Emanuele, rispetto a quanto accaduto ieri nella seduta di insediamento del consiglio comunale di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sommando i voti dei gruppi di minoranza, 12, e le astensioni dei leghisti, 5, rispetto ai 33 componenti del Consiglio emerge con chiarezza quanto sia debole e malmesso il centrodestra appena 50 giorni dopo le elezioni. Non è una buona notizia per Foggia e i foggiani. La città ha necessità di essere governata e bene, e oggi si è chiarito che alla maggioranza interessano più le poltrone e gli incarichi da spartire che i problemi da risolvere e i programmi da attuare. Oggi è andato in scena un teatrino politico vergognoso, che ha offeso l’istituzione comunale e la città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Covid19, la Puglia si prepara all'ondata di ottobre: "Ospedali potenziati, regole severissime: sarà una campagna militare"

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento