In Consiglio comunale è il giorno di Russo e Annecchino: tre gli accapi approvati

La convalida a consiglieri comunali e la nomina a membri delle commissioni. Approvato il regolamento ‘Razionalizzazione e ammodernamento della rete distributiva dei carburanti”

Nicola Russo e Annecchino Antonio

L’assise comunale, tornata a riunirsi questa mattina per discutere cinque punti all’ordine del giorno, ha accolto i neo consiglieri comunali, Nicola Russo e Antonio Annecchino, subentrati agli assessori Rosa Grilli e Gianni De Rosa. Convalida, quella degli esponenti di Forza Italia, approvata all’unanimità della maggioranza, esattamente così come è avvenuto per la ‘Modifica della composizione delle commissioni consiliari permanenti’, con Nicola Russo nominato membro della commissione ‘Ambiente e Territorio’ e Antonio Annecchino di quella ‘Socio-culturale’; deliberato anche l’invito ad Antonio Vigiano, vicepresidente della stessa commissione, a convocarla per procedere alla elezione del nuovo presidente.

Successivamente, con tredici voti a favore e quattro astenuti (Ursitti, Pertosa, Pertosa e La Torre) è stato approvato il Regolamento comunale di razionalizzazione e ammodernamento della rete distributiva carburanti, nonostante Raimondo Ursitti, nel suo intervento, avesse avanzato qualche perplessità sull’approvazione, stante la presenza di un commissario straordinario in Prefettura e l’esistenza di un contenzioso sulla questione. Punto che Leonardo Iaccarino aveva chiesto di ritirare insieme al quarto accapo.

Il Regolamento disciplina le procedure per l’installazione e l’esercizio degli impianti di distribuzione di carburanti per autotrazione, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza complessiva del sistema distributivo, favorire il contenimento dei prezzi, garantire il servizio e incrementare, anche qualitativamente, i servizi resi all’utenza, in coerenza con le scelte effettuate dalla Regione in materia di assetto del territorio e di tutela dell’ambiente.

Approvati i primi tre accapi, il presidente Miranda ha dichiarato sciolta la seduta. Non si è discussa, quindi, la richiesta di attivazione della procedura per accordo di programma della Genera Consulting, in merito alla realizzazione di un “insediamento di un Parco Integrato Turistico, Commerciale, Culturale e Ricreativo” ubicato in prossimità del casello autostradale di Foggia. Ed è saltata la proposta di deliberazione del ‘Rendiconto della gestione esercizio finanziario 2014’, dopo che Augusto Marasco che aveva fatto notare come al 28 aprile i servizi finanziari procedessero ancora ai residui passivi e come l’argomento non avesse l’approvazione della Giunta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento