rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica

Quirinale, il foggiano De Leonardis nella terna dei 'grandi elettori' della Regione Puglia

Il Consiglio regionale, con 15 voti, lo ha eletto delegato insieme al governatore Michele Emiliano e alla presidente Loredana Capone

Il foggiano Giannicola De Leonardis, vice presidente del Consiglio regionale in quota Fratelli d’Italia, è stato eletto tra i delegati della Regione Puglia che contribuiranno, a partire dal 24 gennaio, all’elezione del presidente della Repubblica.

Con 15 voti, entra nella terna dei grandi elettori, insieme al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano (31 voti), e alla presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone (30 voti). Assicurata la rappresentanza delle minoranze, come previsto dall'articolo 83 della Costituzione. 

Era stato Paolo Pagliaro, capogruppo de ‘La Puglia Domani’, in apertura dei lavori, a esprimere a nome della minoranza l’indicazione di Giannicola De Leonardis. Una settimana fa, lo scorso 8 gennaio, il segretario regionale della lega Roberto Marti con il gruppo consiliare della Lega (Davide Bellomo, Gianni De Blasi, Joseph Splendido, Giacomo Conserva) aveva fatto sapere che la scelta dei salviniani “compatta e consapevole” era ricaduta, invece, proprio sul nome del collega Pagliaro, “anche per mantenere fede agli accordi post elettorali del settembre 2020”. 

Ha dichiarato che il suo voto sarebbe stato diverso (“non condivido queste prese dall’alto”) il consigliere indipendente Saverio Tammacco del gruppo misto, che ha ricevuto 4 preferenze.

I Cinquestelle si allineano all’indicazione del resto della maggioranza. Nei giorni scorsi il gruppo M5S aveva fatto sapere che serviva "un dibattito chiaro e trasparente" per arrivare a due nomi che fossero "davvero rappresentativi dei partiti della coalizione”. Il problema non erano i nomi, ma il metodo. Come convenuto nella conferenza dei capigruppo (presenti Stellato, Lopane e Di Bari) e riferito dal capogruppo del Pd Filippo Caracciolo, le indicazioni di voto sarebbero state per il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e per la Presidente del Consiglio regionale Loredana Capone.

Assenti i consiglieri Donato Metallo (Pd) e Antonella Laricchia (M5S). Non ha potuto votare Donato Pentassuglia. Al termine dello scritinio, sono risultati anche un voto a Ruggiero Mennea del Pd, uno ad Antronio Gabellone (Fratelli d'Italia) e una scheda bianca. Ogni consigliere disponeva di due voti, diverse le schede ‘trasversali’ recanti i nomi di Michele Emiliano e Giannicola De Leonardis.

"Saremo lì a rappresentare tutto il Consiglio", ha detto la presidente Loredana Capone in chiusura della seduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quirinale, il foggiano De Leonardis nella terna dei 'grandi elettori' della Regione Puglia

FoggiaToday è in caricamento